Vai alla versione visuale Vai al contenuto principale

Ugo Chiti riscrive per Alessandro Benvenuti uno dei celebri personaggi di William Shakespeare: Falstaff. Un profilo perfetto per il grande attore, che attinge ai drammi storici Enrico IV ed Enrico V, quanto alla figura farsesca nelle Allegre comari di Windsor.

 

Millantatore, sbruffone, vorace, vitalista, furfante, in questo adattamento l’eroe e antieroe Sir John Falstaff “resuscita” a Windsor esprimendo, gigione e irridente, la natura del suo personaggio: un’arroganza aristocratica, con un sangue plebeo, popolaresco, che muta dalla rabbia al sarcasmo, ma rimane disarmante, quasi patetico, perché non conosce, o non sa, darsi le regole e la consapevolezza dell’età che “indossa”.

 

Con questo spettacolo si rinnova la collaborazione tra Ugo Chiti, Alessandro Benvenuti e gli attori di Arca Azzurra, e si conclude la trilogia dedicata all’antieroe, iniziata con Nero Cardinale, proseguita poi con L’avaro di Molière.

Teatro della Pergola

2 ore e 30 minuti, intervallo compreso

26 nov 2024 21:00
27 nov 2024 21:00
28 nov 2024 19:00
29 nov 2024 21:00
30 nov 2024 21:00
01 dic 2024 16:00

Biglietti in vendita dal 30 settembre 2024

Falstaff a Windsor

  • liberamente tratto da

    Le allegre comari di Windsor

  • di

    William Shakespeare

  • adattamento e regia

    Ugo Chiti

  • con

    Alessandro Benvenuti

  • e con

    Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Cioni, Paolo Ciotti, Elisa Proietti

  • scene

    Sergio Mariotti

  • costumi

    Giuliana Colzi

  • luci

    Samuele Batistoni

  • musiche

    Vanni Cassori

  • produzione

    Arca Azzurra

  • foto

    Serena Pea