SCRITTURE, SCUOLA DI DRAMMATURGIA: Al Teatro Comunale di Bolzano prende voce il teatro di domani

Scritture al Teatro Comunale di Bolzano

Gran finale per Scritture, scuola di drammaturgia nata dalla collaborazione di cinque prestigiose istituzioni teatrali

Dal 16 al 21 novembre in calendario 14 letture sceniche

Gran finale per la prima edizione di Scritture, scuola itinerante di drammaturgia promossa da Riccione Teatro con Sardegna Teatro, Teatro Bellini di Napoli, Teatro della Toscana e Teatro Stabile di Bolzano.

Proprio nel capoluogo altoatesino, sede dell’ultimo ciclo di incontri, saranno presentati gli esiti finali della scuola, diretta dalla drammaturga Lucia Calamaro e scandita in tutte le città partner da lezioni, prove e masterclass con drammaturghi e scrittori.

Nell’arco di sei mesi, ciascuno degli allievi è stato accompagnato nella stesura di un suo nuovo testo per la scena: in tutto quattordici drammaturgie originali che ora vengono portate sul palco del Teatro Comunale di Bolzano con un ciclo di mise en espace in programma, alle ore 18, da martedì 16 novembre a domenica 21 novembre (ingresso 2.50€). Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2021/2022 TEATRO DELLA PERGOLA E TEATRO ERA

Campagna Abbonamenti Stagione 2021/2022 - Foto Filippo Manzini

La Fondazione Teatro della Toscana annuncia la campagna abbonamenti della stagione 2021/2022 del Teatro della Pergola di Firenze e del Teatro Era di Pontedera.

Sono 15 gli spettacoli in programma al Teatro della Pergola e 8 quelli al Teatro Era: due importanti cartelloni, che completano la programmazione attualmente in scena e ai quali si aggiungeranno altri spettacoli e iniziative collaterali in definizione per il Saloncino ‘Paolo Poli’ della Pergola.

Il primo spettacolo in abbonamento alla Pergola inizia il 28 dicembre con Maria Amelia Monti e Marina Massironi: è Il marito invisibile, un’esilarante commedia sulla scomparsa della nostra vita di relazione scritta da Edoardo Erba, che ci accompagnerà nel nuovo anno, fino al 2 gennaio.

Il primo spettacolo in abbonamento al Teatro Era è Io Sarah, io Tosca (4-5 dicembre) in cui Laura Morante è Sarah Bernhardt, la mitica attrice cui Victorien Sardou dedicò La Tosca, il celebre dramma trasformato in libretto da Illica e Giacosa e messo in musica da Puccini.

Scopri tutte le novità
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

ACCESSO SPAZI FONDAZIONE TEATRO DELLA TOSCANA

Si informa il cortese pubblico che l’accesso alle attività negli spazi della Fondazione Teatro della Toscana è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 (ai sensi del D.L. 23/07/21 n. 105).

Pubblicato in Senza categoria

FONDAZIONE TEATRO DELLA TOSCANA AL LUBEC LUCCA BENI CULTURALI

Nell’ambito di Lubec Lucca Beni Culturali 2021, la Fondazione Teatro della Toscana sarà presente all’incontro Imprese dello spettacolo e territori: reti pubblico-privato, inclusione e produzione autoriale giovanile nelle politiche della prossima programmazione di venerdì 8 ottobre, dalle ore 9.45 alle ore 13.

Tra gli interventi previsti, nel focus Giovani generazioni e sperimentazione ci sarà quello di Pier Paolo Pacini, Direttore del Centro di Avviamento all’Espressione.

Scopri qui il programma

Pubblicato in Senza categoria

COMMEDIA DELL’INFERNO.0 AL MAXXI

Edoardo Sanguineti al MAXXI

un’opera contemporanea

In collaborazione con

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Teatro di Roma – Teatro Nazionale
Conservatorio Nazionale Santa Cecilia
Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani
Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi
Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté
Fondazione Teatro della Toscana – Centro d’Avviamento all’Espressione
Liceo Artistico Ripetta di Roma

La Commedia dell’Inferno è un progetto di alta formazione e specializzazione, rivolto alla specializzazione di 14 attori formati nelle principali Scuole d’Arte Drammatica italiane, che approderà al MAXXI nella sua forma di spettacolo a novembre 2021 e che rientra nel progetto ministeriale La Commedia dell’Inferno – Travestimento e dissimulazione tra neuroscienze e prassi scenica a 700 anni dalla morte di Dante. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

LA PERGOLA – CONFESSIONI DI UN TEATRO

La Pergola - Confessioni di un Teatro - Foto Lorenzo Burlando - Courtesy Teatro della Toscana

Un viaggio memorabile nella storia di uno dei teatri più antichi d’Italia

Raccontato da Stefano Accorsi, con le melodie originali di Rodrigo D’Erasmo

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE, ORE 21.15
in prima visione su Sky Arte e in streaming su NOW

Disponibile on demand sulla piattaforma Sky e su Now:

· Giovedì 30 settembre, ore 21.15 
· Venerdì 1 ottobre, ore 14.30
· Domenica 3 ottobre, ore 17.10
· Martedì 5 ottobre, ore 16.30
· Giovedì 7 ottobre, ore 20
· Sabato 9 ottobre, ore 12.30
· Domenica 10 ottobre, ore 20.15

Il Teatro della Pergola, teatro storico nel pieno centro di Firenze, è uno dei più antichi e importanti del Paese. Fondato verso la metà del 1600, la sua storia si incontra e si fonde con la storia stessa d’Italia, i più grandi compositori e impresari teatrali sono passati per le sue quinte e i suoi palchi hanno visto divertire le persone più importanti dell’epoca. La Pergola – Confessioni di un Teatro, il 30 settembre alle 21.15 in prima visione su Sky Arte (canali 400 e 120) e in streaming su NOW, è un magnifico viaggio nei dietro le quinte del palco che hanno solcato i più grandi attori, cantanti lirici e personaggi storici. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

DANTE IN PIAZZA!

Dante in Piazza! - Grafica Ginevra Boni

1 ottobre, ore 17
Piazza Santa Croce

Un happening cittadino che coinvolge 6 scuole primarie di Firenze: 300 bambini vestiti da Dante saranno protagonisti, insieme alle loro famiglie, di una performance collettiva per celebrare la figura del sommo poeta fiorentino.

Dante in Piazza! è promosso dalla Fondazione CR Firenze, a cura di Venti Lucenti all’interno del Progetto TEATRO URBANO in collaborazione con la Fondazione Teatro della Toscana e in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze (Chiavi della Città).
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

NUOVI CORSI LABORATORIO D’ARTE DEL TEATRO DELLA PERGOLA

La maschera teatrale - Foto Filippo Manzini

Online i nuovi Corsi di formazione 2021 del Laboratorio d’Arte del Teatro della Pergola.

Un’offerta formativa sui mestieri del teatro, strutturata in una serie di corsi e workshop tematici sia di carattere pratico che teorico.

Scopri i nuovi Corsi

Iscrizioni
Compila il modulo online
È possibile iscriversi ai corsi fino ad una settimana prima dell’inizio degli stessi.

Informazioni
formazione@teatrodellatoscana.it
055.2264370

Pubblicato in Senza categoria

“SCRITTURE” SCUOLA DI DRAMMATURGIA IN RESIDENZA AL TEATRO ERA

Scritture in residenza al Teatro Era - grafica Studio Luca Sarti e Inserirefloppino

La Fondazione Teatro della Toscana, forte del suo progetto di Teatro d’arte orientato ai giovani, ha aderito da subito e con entusiasmo alla Scuola di drammaturgia Scritture diretta da Lucia Calamaro.

Il progetto racchiude tutte le specificità di una linea culturale che è di per sé ricerca e rischio, in quanto tesa alla valorizzazione dei nuovi talenti e a una ricerca fattiva dei contenuti di massima attualità e urgenza, che sono la base su cui la Fondazione sta costruendo l’identità di un nuovo teatro.

Fino a domenica Scritture sarà in residenza al Teatro Era di Pontedera.
Da lunedì a venerdì le lezioni saranno tenute dalla direttrice della Scuola, Lucia Calamaro.
Sabato e domenica “salirà in cattedra” il poeta Davide Rondoni.

L’impegno della Fondazione per il Teatro Era, accanto alla storica attenzione per la drammaturgia contemporanea, trova nuove forme e nuovi spazi per l’incontro tra giovani e artisti affermati, come dimostra la settimana di Scritture a Pontedera.

Contaminazione dei linguaggi, pluralità delle proposte, compresenza di tradizione e innovazione: questa la precisa vocazione del luogo che è stata l’ultima casa di Jerzy Grotowski.

Grafica Studio Luca Sarti e Inserirefloppino

Pubblicato in Senza categoria

Fondazione Teatro della Toscana e Paolo Penko Bottega Orafa insieme per Artigianato e Palazzo 2021

La donna volubile - Foto Filippo Manzini

La magia del teatro per uno spettacolo che intreccia il mondo della cultura con quello dell’artigianato fiorentino.

Dal 16 al 19 settembre in mostra a Palazzo Corsini per Artigianato e Palazzo i costumi di Elena Bianchini (assistente Eleonora Sgherri) del Laboratorio d’Arte del Teatro della Pergola e i gioielli di Riccardo Penko per Paolo Penko Bottega Orafa creati per La donna volubile di Carlo Goldoni, diretto da Marco Giorgetti e prodotto dalla Fondazione Teatro della Toscana e l’Oltrarno, la Scuola di formazione del mestiere dell’attore diretta da Pierfrancesco Favino. Si tratta dell’opera che ha riaperto il Teatro della Pergola nel maggio scorso nel segno della Lingua Italiana, dei Giovani, dell’Europa, dei Classici.

Siamo di fronte a una collaborazione che mette a confronto le antiche manualità proprie della storia artigianale del teatro con importanti esperienze artistiche, per dare un nuovo impulso a quel particolare tipo di cultura che da secoli caratterizza in termini universali la nostra identità: il saper fare.

In mostra a Palazzo Corsini anche altre creazioni del Laboratorio d’Arte per produzione del Teatro della Toscana come I giganti della montagna di e con Gabriele Lavia, Pinocchio di Pier Paolo Pacini con i giovani del Corso per Attori ‘Orazio Costa’, Emily Dickinson con Daniela Poggi.

 

Pubblicato in Senza categoria

DAL 10 SETTEMBRE SARÀ NUOVAMENTE ATTIVO IL SERVIZIO CORTESIA DEL TEATRO DELLA PERGOLA

Si comunica che, per tutte le informazioni, a partire dal 10 settembre sarà nuovamente attivo il Servizio Cortesia del Teatro della Pergola – che risponderà al numero 055.0763333 – dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 19, la domenica dalle ore 10 alle ore 13.30.

Per rimanere aggiornati su tutte le novità potete iscrivervi qui alla newsletter del Teatro della Pergola.

Pubblicato in Senza categoria

Pergola, 360 anni dalla prima esecuzione de “L’Ercole in Tebe”: torna alla luce lo spartito originale

L’Ercole in Tebe

Celebrò la fine dei lavori al Teatro della Pergola di Firenze, aperto quattro anni prima, nel 1657

12 luglio 1661 – 12 luglio 2021: ha compiuto 360 anni la prima esecuzione musicale de L’Ercole in Tebe di Giovanni Andrea Moniglia e Jacopo Melani, che ha celebrato la fine dei lavori al Teatro della Pergola di Firenze, aperto quattro anni prima, nel 1657.

La scoperta dello spartito originale è avvenuta grazie a un lavoro di ricerca durato più di un anno e che ha intrecciato diverse realtà della cultura, non solo del nostro Paese, coordinato da Samuele Lastrucci, insieme a Dimitri Betti, Giulio Geti, Umberto Cerini.

Questa squadra ha lavorato alla trascrizione, al confronto, all’analisi degli unici quattro testimoni oggi esistenti de L’Ercole in Tebe, quattro manoscritti di bellissima grafia, non autografi, ma di ottimi copisti, sparsi per il mondo. L’opera viene così riproposta oggi alla possibilità di essere eseguita nuovamente.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

I NUOVI SI COSTITUISCONO COME ASSOCIAZIONE

Associazione iNuovi | Foto Filippo Manzini

Il gruppo dei Nuovi si è costituito come Associazione, diventando a tutti gli effetti una Compagnia Teatrale autonoma, che si stacca dalla ‘casa madre Pergola’ per iniziare un proprio cammino.

È un salto di crescita concreto, l’ulteriore passo in avanti che i diplomati del primo ciclo del Corso per attori ‘Orazio Costa’ fanno, dopo la gestione, unica nel suo genere, del Teatro Niccolini di Firenze, che ha rappresentato la fase di avviamento al lavoro in tutti i mestieri del Teatro.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

Nuova casa per Il Teatro delle donne, da oggi in residenza al Teatro Studio di Scandicci

Teatro Studio di Scandicci

Nella Giornata internazionale dei diritti della donna, inizia al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci la collaborazione tra la Fondazione Teatro della Toscana e Il Teatro delle Donne, un progetto trasversale che, attraverso un accordo di residenza, intende promuovere iniziative artistiche e di formazione aperte alla cittadinanza, con un particolare riferimento alla Scuola Nazionale di Scrittura Teatrale – fondata da Dacia Maraini e diretta da Andrea Nanni.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

7 Dic 2021 - 12 Dic 2021

PINOCCHIO

Firenze / Teatro della Pergola

Pinocchio è un eroe universale, una metafora dell’uomo. È il nostro lato oscuro e meraviglioso. È un sogno e un’illusione che nasce da un mondo fiabesco dove una Fata è in apparenza capace di soddisfare i sogni di un burattino; ma la verità è un’altra.

Per chi si ferma alla prima lettura, la favola ha tutti i connotati tipici del lieto fine, ma a chi indaga più a fondo, non può sfuggire una realtà diversa, quella che Pier Paolo Pacini nel suo Pinocchio da Carlo Lorenzini con le attrici e gli attori del Corso per attori ‘Orazio Costa’ mostra tra meraviglia e incubo: la vicenda di Pinocchio non è felice (e questa realtà ci colpisce come un boomerang), perché egli viene tradito da chi lo spinge al cambiamento, tradito fino alle estreme conseguenze, perché il burattino Pinocchio alla fine della storia non c’è più. La sua non è una trasformazione, Pinocchio non diventa un bambino, ma la concretizzazione/nascita del bambino prevede la scomparsa, la fine, la morte del burattino.

Approfondimento

7 Dic 2021 - 8 Dic 2021

LE POESIE DI EDUARDO

Firenze / Pergola - Il Saloncino

Recital letterario in un tempo

PRIMA NAZIONALE

Un’ora di teatro di poesia con letture tratte dalla raccolta omonima pubblicata da Einaudi. Eduardo De Filippo (Napoli, 1900 – Roma, 1990) non lasciò mai ne trascurò scrivere in versi. Molte delle sue liriche anticiparono o ebbero origine dai suoi celebri testi per il teatro.

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “PER AMOR DEI POETI”

Lunedì 15 novembre alle ore 18.30, in Saloncino ‘Paolo Poli’, si avvia il progetto Per amor dei poeti.

Ugo De Vita terrà un seminario, che sarà anche ‘incontro con il pubblico’ e consentirà di scoprire e approfondire carattere e contenuti del progetto e degli appuntamenti di spettacolo e di poesia, che saranno legati alla letteratura del Novecento.

Gli autori, presi in considerazione in questo ciclo di incontri, saranno: Eduardo De Filippo (1900-1984), Giorgio Caproni (1912-1990) e Pier Paolo Pasolini (1922-1975).

Ingresso libero su prenotazione online fino ad esaurimento posti disponibili.

Si informa il cortese pubblico che l’accesso alle attività negli spazi della Fondazione Teatro della Toscana  è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 (ai sensi del D.L. 23/07/21 n. 105).

Approfondimento

12 Dic 2021

CONSULTAZIONI POETICHE IN PRESENZA

Firenze / Teatro della Pergola

Il 12 dicembre i “consultanti” daranno udienza al Teatro della Pergola.

Una Consultazione è prima di tutto un incontro inaspettato fra due sconosciuti, fra un attore o un musicista e uno spettatore. L’uno di fronte all’altro, l’artista offre uno scambio di 20 minuti, che inizia con una semplice domanda: «Come ti senti?». Segue un dialogo, un confronto anche intimo, profondo, che porta a un momento di poesia o di musica, ispirato dalla conversazione. Una lirica scelta da un “ricettario poetico”, che gli stessi attori hanno costituito e via via aggiornato durante la pandemia, o un brano musicale scelto appositamente per la persona, infatti, viene eseguito dal vivo. Al termine, il “consultatore” rilascia a chi ha davanti una “prescrizione”, una “cura per l’anima”.

Le Consultazioni poetiche sono gratuite.

PRENOTAZIONI

Per partecipare è necessario prenotarsi qui.

Si informa il cortese pubblico che l’accesso alle attività negli spazi della Fondazione Teatro della Toscana è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 (ai sensi del D.L. 23/07/21 n. 105).

Approfondimento

14 Dic 2021 - 19 Dic 2021

GERMANIA ANNI ’20

Firenze / Teatro della Pergola

Con Germania Anni ’20 Giancarlo Sepe prosegue il suo percorso di analisi della cultura tedesca, iniziato negli anni ’70 con Herman (Berlino Anni ’30), Accademia Ackermann, suo primo grande successo e proseguita di recente con Werther a Broadway. Lo spettacolo è nato da una lunga fase laboratoriale e di studio, condotta da Giancarlo Sepe con gli attori della sua Compagnia, sulla cultura e gli eventi turbolenti della Germania negli anni che seguirono alla Prima Guerra mondiale.

Spettacolo in tedesco e in italiano.

Approfondimento

15 Dic 2021

NERO | PRESENTAZIONE LIBRO

Firenze / Teatro della Pergola

UN TRITTICO

Ciclico e perennemente attuale è il connubio fra potere e psicosi, il conflitto fra egolatria e idolatria. A rivelarlo può bastare un’idea ossessiva. Quella di Nerone è che gli uomini abbiano creato lo spazio del divino per paura della morte, per poter chiedere aiuto. Da qui il dramma che il protagonista prova a mettere in scena evocando un eroe dell’empietà: Aiace d’Oilèo. Gli dèi rappresentano un bisogno di immortalità. Nerone incarna la necessità di ribellarsi agli dèi: è necessario sfidarli, ucciderli, liberarsi dei padri. E l’ultima sfida sarà un assolo. Non è dato conoscerne l’esito, come accade quando la Storia si fa storia interiore. Così nell’ultimo atto il dramma continua dietro il sipario, senza spettatori.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili 

Si informa il cortese pubblico che l’accesso alle attività negli spazi della Fondazione Teatro della Toscana  è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 (ai sensi del D.L. 23/07/21 n. 105).

Approfondimento

28 Dic 2021 - 2 Gen 2022

IL MARITO INVISIBILE

Firenze / Teatro della Pergola

Il marito invisibile di Edoardo Erba è un’esilarante commedia sulla scomparsa della nostra vita di relazione. Le due protagoniste, Fiamma e Lorella, ci accompagnano con la loro comicità in un viaggio scottante e attuale.

Approfondimento

11 Gen 2022 - 16 Gen 2022

L’ANIMA BUONA DI SEZUAN

Firenze / Teatro della Pergola

Teatro civile, politico, di poesia. La tenerezza e l’amore per gli esseri umani costretti dalla povertà e dalla sofferenza a divorarsi gli uni con gli altri, ma sempre raccontati con lo sguardo tenero e buffo di chi comprende.

Monica Guerritore riporta in scena L’Anima buona di Sezuan di Bertolt Brecht nella versione che la vide protagonista diretta da Giorgio Strehler.

Approfondimento

18 Gen 2022 - 23 Gen 2022

CON IL VOSTRO IRRIDENTE SILENZIO

Firenze / Teatro della Pergola

Studio sulle lettere dalla prigionia e sul memoriale di Aldo Moro

Un “meteorite”, un esperimento teatrale “fantasmatico” da maneggiare con cura.

Da Fabrizio Gifuni scritto, diretto e interpretato, Con il vostro irridente silenzio. Studio sulle lettere dalla prigionia e sul memoriale di Aldo Moro si basa sul volume filologicamente aggiornato nel 2019 del carteggio dell’allora presidente della Democrazia Cristiana, Aldo Moro. Barbaramente assassinato dalle Brigate Rosse dopo 55 giorni di prigionia tra il 17 marzo e il 9 maggio 1978, la sua vicenda tenne col fiato sospeso l’Italia, dolorosamente divisa tra “trattativisti” e intransigenti.

Approfondimento

3 Feb 2022 - 6 Feb 2022

JUNGLE BOOK

Firenze / Teatro della Pergola

Un’opera per tutte le età, una favola sull’umanità e un inno alla differenza.

Il visionario regista Robert Wilson unisce le forze con il surreale duo folk CocoRosie – è la loro quarta collaborazione in teatro – per un’entusiasmante rivisitazione del famoso romanzo di Kipling Il libro della giungla. Jungle Book è un progetto avviato dal Théâtre de la Ville di Parigi, coprodotto dal Teatro della Pergola di Firenze, presentato in anteprima mondiale al Grand Théâtre du Luxembourg il 26 aprile 2019. Un cast di giovani musicisti / interpreti abita gli splendidi paesaggi di Wilson e il suono unico delle CocoRosie in una produzione di teatro musicale pensata per il pubblico e le famiglie.

Spettacolo in francese, canzoni in inglese, sottotitoli in italiano.

Approfondimento

8 Feb 2022 - 12 Feb 2022

COSÌ È (O MI PARE)

Firenze / Pergola - Il Saloncino

una riscrittura per realtà virtuale di “Così è (se vi pare)”

Luigi Pirandello calato nella società moderna, dove “spiare” l’altro risulta ancora più semplice grazie all’uso dei nuovi media. Così è (o mi pare) è una riscrittura per realtà virtuale di Così è (se vi pare), adattato e diretto da Elio Germano, anche interprete di Lamberto Laudisi.

Approfondimento

16 Feb 2022 - 18 Feb 2022

SIX PERSONNAGES EN QUÊTE D’AUTEUR

Firenze / Teatro della Pergola

Quando un attore è veritiero? Quando è artificiale? E il regista, a che punto è sincero il suo metodo artistico?

Sono domande che Pirandello affronta nei Sei personaggi in cerca d’autore e che anche Demarcy-Mota e i suoi attori si sono posti: il tema del rapporto tra finzione e realtà ha effetto a vari livelli.

Spettacolo in francese, con sottotitoli in italiano.

Approfondimento

17 Feb 2022 - 19 Feb 2022

IONESCO SUITE

Firenze / Pergola - Il Saloncino

Un tributo all’anti-azione del teatro dell’assurdo, al rifiuto della trama, all’uso del colpo di scena adoperato non per far avanzare l’intreccio ma per stupire lo spettatore, per concedergli una risata, riscattarlo dalla tensione.

Spettacolo in francese, con sottotitoli in italiano.

Approfondimento

22 Feb 2022 - 23 Feb 2022

BIGLIETTO LASCIATO PRIMA DI NON ANDARE VIA

Firenze / Pergola - Il Saloncino

Recital letterario in un tempo  

PRIMA NAZIONALE

Ugo De Vita legge Giorgio Caproni. A centodieci anni dalla nascita, un recital letterario in un tempo su una tra le più alte voci del Novecento italiano. Economia delle parole, fastidio per la verbosità spesso connessa alla pratica poetica italiana. Attenzione all’essenzialità del dettato: non “parola pura” in senso ungarettiano, ma “parola netta”. Elementare. Questa la poesia di Caproni, precisa e puntuale, che aderisce ad aspetti concreti: questo è l’unico modo per catturare i fragili e fuggenti aspetti della vita.

Approfondimento

22 Feb 2022 - 27 Feb 2022

PIAZZA DEGLI EROI

Firenze / Teatro della Pergola

Feroce critica della classe politica del suo paese, colpevole di non aver mai veramente tagliato col passato nazista, Piazza degli Eroi (Heldenplatz), ultimo testo teatrale di Thomas Bernhard, è considerato uno dei più grandi scandali teatrali nella storia dell’Austria del dopoguerra.

Scritto nel 1988, è una sorta di testamento teatrale e politico che all’epoca fu associato al testamento personale dell’autore (morto il 12 febbraio 1989), dove era disposto il divieto di pubblicazione e messinscena delle sue opere nel proprio paese.

Approfondimento

4 Mar 2022 - 5 Mar 2022

ELENIT

Firenze / Teatro della Pergola

// the things we know we knew are now behind 

Un imprevedibile e sorprendente varietà comico e surreale.

Euripides Laskaridis usa le connotazioni di ridicolo e di trasformazione per esplorare la perseveranza dell’essere umano davanti all’ignoto. I suoi lavori sono caratterizzati dal senso del caos controllato: immersioni profonde e dettagliate che toccano dentro chi siamo, stando fedeli alle specificità di una visione più personale. Non convenzionale, non lineare, queste giocano con le possibilità di quello che ci aspetta attorno a noi – rompendo, distorcendo, ricreando e, con ordinari materiali e resti della vita di tutti i giorni, creano l’inaspettato.

Approfondimento

11 Dic 2021 - 12 Dic 2021

TAVOLA TAVOLA, CHIODO CHIODO…

Pontedera / Teatro Era

Quando: 11/12/2021 - 21:00

Tavola tavola, chiodo chiodo… una nuova produzione di Elledieffe e dello Stabile di Napoli con Lino Musella, autentico talento della scena, tra i più apprezzati della sua generazione, vincitore – tra gli altri – nel 2019 del Premio Ubu come migliore attore A ‘dare il la’ a questo nuovo progetto, fortemente voluto dall’attore napoletano, sono state le tante riflessioni emerse, durante la pandemia, sul mondo dello spettacolo e sulle sue sorti.   “In questo tempo mi è capitato – scrive Musella nelle sue note – di rifugiarmi nelle parole dei grandi: poeti, scrittori, drammaturghi, filosofi, per cercare conforto, ispirazione o addirittura per trovare, in quelle stesse parole scritte in passato, risposte a un presente che oggi possiamo definire senza dubbio più presente che mai; è nato così in me il desiderio di riscoprire l’Eduardo capocomico e – mano mano – ne è venuto fuori un ritratto d’artista non solo legato al talento e alla bellezza delle sue opere, ma piuttosto alle sue battaglie donchisciottesche condotte instancabilmente tra poche vittorie e molti fallimenti”.  Tommaso De Filippo – impegnato nella cura dell’eredità culturale della famiglia – ha appoggiato Lino

Approfondimento

8 Gen 2022 - 9 Gen 2022

IL MARITO INVISIBILE

Pontedera / Teatro Era

Quando: 08/01/2022 - 21:00

Il marito invisibile di Edoardo Erba è un’esilarante commedia sulla scomparsa della nostra vita di relazione. Le due protagoniste, Fiamma e Lorella, ci accompagnano con la loro comicità in un viaggio scottante e attuale. Trama Le due amiche cinquantenni, che non si vedono da tempo, si incontrano in una videochat. Cominciano con i saluti di rito, proseguono con qualche chiacchiera, finché Lorella annuncia a sorpresa che si è sposata. La cosa sarebbe già straordinaria di per sé, vista la sua proverbiale sfortuna con gli uomini. Ma diventa ancora più incredibile quando lei rivela che il nuovo marito ha… non proprio un difetto, una particolarità: è invisibile. Fiamma teme che l’isolamento abbia prodotto danni irreparabili nella mente dell’amica. Si propone di aiutarla, ma non ha fatto i conti con la fatale, sconcertante, attrazione di noi tutti per l’invisibilità. Note di regia “Nella regia del Marito Invisibile ho voluto creare una realtà virtuale più ricca

Approfondimento

13 Gen 2022 - 14 Gen 2022

MARJORIE PRIME

Pontedera / Teatro Era

Quando: 13/01/2022 - 21:00

Testo finalista del premio Pulitzer 2015, Marjorie Prime esplora il rapporto tra memoria e identità in un futuro prossimo in cui l’umanità convive con l’intelligenza artificiale. Qual è il rischio di appannare la linea di demarcazione tra questi due mondi? L’ottantenne Marjorie è affetta da Alzheimer e il suo senso d’identità è in perenne deterioramento. Passa le sue giornate a conversare con un Prime, una copia digitale e ringiovanita del defunto marito Walter, che condivide con lei i ricordi per supportarne la memoria incerta. Come ricostruirà il suo passato, e cosa deciderà di dimenticarsi? E quali effetti può provocare l’interazione con una macchina che sa più cose su di noi di quante noi stessi riusciamo a ricordare? Raphael Tobia Vogel – dopo i successi di Buon anno, ragazzi e Per strada – dirige una grande interprete del teatro italiano, Ivana Monti nei panni dell’anziana Marjorie.

Approfondimento

Selezione per la formazione di un elenco di personale addetto alle rappresentazioni in palcoscenico e in sala (ARPS) presso il Teatro della Pergola

Si comunica che la selezione è chiusa.

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 1 UNITÀ ISCRITTA AL COLLOCAMENTO MIRATO AI SENSI DELLA LEGGE N.68/1999 PRESSO LA SEDE DI FIRENZE DELLA FONDAZIONE TEATRO DELLA TOSCANA

Si comunica che la selezione è chiusa.

Estate all’Acciaiolo

Estate al Bargello

Teatro Studio

Teatro Studio di Scandicci

Via Gaetano Donizetti, 58
Scandicci (FI)
Tel. 055.7351023
Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 18.00
teatrostudio@teatrodellatoscana.it

Biglietteria di prevendita
Teatro della Pergola | Via della Pergola, 30 – Firenze
Da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 18.30. Domenica riposo.
Tel. 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Il Saloncino

Come arrivare

Parco Jerzy Grotowski – Via indipendenza 56025 – Pontedera (PI)
tel. +39 0587 55720/57034 – fax +39 0587 213631
info@centroperlaricercateatrale.it

IN TRENO
Linea FIRENZE PISA.
Fermata PONTEDERA – CASCIANA TERME.
Dalla STAZIONE al TEATRO ERA: Bus CPT LINEA 1
Dal TEATRO ERA alla STAZIONE: BUS CPT LINEA 3

IN AUTO
Da Pisa e da Firenze
Prendere la S.G.C. FI-PI-LI.
Uscire a PONTEDERA (attenzione non uscire a PONTEDERA PONSACCO).
Alla rotatoria prendere la 1° uscita, continuare su Viale Asia, alla rotatoria seguente prendere la 3° uscita e proseguire su Via Tosco Romagnola per 700m circa, quindi svoltare a sinistra in via del Gelso (il TEATRO ERA è alla destra del Centro Commerciale PANORAMA).

Come arrivare

Il teatro può essere raggiunto:
IN AUTOBUS: linee 14 e 23 (fermata S.Egidio), linea 6 (fermata Colonna), e tutte le altre linee che transitano da Piazza S.Marco (circa 5 minuti a piedi dal Teatro)
IN TAXI: il nostro personale vi aiuterà nel reperimento di una vettura al termine delle rappresentazioni.
IN AUTO: suggeriamo di utilizzare i parcheggi Ghiberti e Beccaria, che distano circa 10 min. a piedi dal Teatro. Consigliamo di non cercare di stazionare con l’auto nel perimetro ZTL in quanto la sosta è vietata praticamente ovunque.
IN MOTO O SCOOTER: disponibili parcheggi in via S.Egidio e via Bufalini.

via della Pergola 12/32 – 50121 Firenze
Centralino +39 055.22641 – Biglietteria +39 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Teatro della Toscana

tdtoscana

Benvenuti nel sito Teatro della Toscana.

Pergola Card

Pergola Card è la “chiave” che apre tutte le porte del teatro senza fatica. Dotata di codice a barre, può essere caricata con denaro o biglietti di spettacoli della stagione 2015/2016. È ideale per chi vuol fare un regalo, ma anche per l’abbonato che non desidera portare con sé tanti biglietti. Può essere ricaricata un numero infinito di volte e, una volta esaurito il primo credito, dà diritto allo sconto del 10% su tutti gli acquisti successivi, oltre ad una serie di altre promozioni speciali.

Teatro Era

teatro-era

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta, Pontedera, cittadina in provincia di Pisa, è divenuta una di quelle paradossali capitali del teatro che punteggiano il secondo Novecento, situate in periferia eppure centrali. Una storia che nasce da un piccolo gruppo di dilettanti ispirati dal Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina.
Un teatro dapprincipio necessario a pochi, fatto in casa, povero e megalomane, ma pensato in grande; isolato, all’inizio, nella sua stessa città, ma intraprendente per i legami con teatri lontani (primo fra tutti l’Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski).

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola si trova nel cuore del centro storico di Firenze, a due passi da piazza del Duomo.
In occasione degli spettacoli della stagione di prosa nei giorni feriali (da martedì a sabato) è disponibile un servizio gratuito di parcheggio e navetta andata e ritorno nel viale Segni: si può lasciare l’auto, raggiungere il teatro col minibus e tornare una volta finito lo spettacolo. Dopo il termine della rappresentazione il minibus circolerà fino ad esaurimento degli spettatori in attesa.

teatro-pergola