Vai al contenuto principale

David Bowie, seppur piegato dalla malattia, con uno straordinario e commovente sforzo creativo, ha voluto lasciarci il prezioso dono di Lazarus che si può considerare, insieme al magnifico album Blackstar, uscito due giorni prima della morte avvenuta il 10 gennaio 2016, il suo testamento creativo. L’artista britannico ha scelto di riprendere le fila dell’infelice storia del migrante interstellare Newton, già da lui interpretato nel film di fantascienza L'uomo che cade sulla Terra diretto da Nicolas Roeg.

 

A otto anni dal debutto a New York, Lazarus è andato in scena per la  prima volta in Italia  nel marzo del 2023 per la regia di Valter Malosti, che ha curato la versione italiana avvalendosi anche dei preziosi consigli di  Enda  Walsh, con cui Malosti aveva già collaborato in passato.

 

Un  ricchissimo cast  di 11 performer  e  7 musicisti, tra i migliori della scena musicale italiana.

 

Nel ruolo del protagonista Newton uno dei nomi di punta della musica italiana:  Manuel Agnelli, cantautore e storico frontman degli Afterhours, e recentemente ai primi posti delle classifiche con il suo primo album  solista Ama il prossimo tuo come te stesso  (2022). Al suo fianco, la cantautrice e polistrumentista vincitrice della XIV edizione di  X-Factor Italia  Casadilego.

Teatro della Pergola

1 ora e 50 minuti, atto unico

24 apr 2025 19:00
25 apr 2025 21:00
26 apr 2025 21:00
27 apr 2025 16:00

Biglietti in vendita dal 30 settembre 2024

Lazarus

  • di

    David Bowie e Enda Walsh

  • ispirato a

    The Man Who Fell to Earth (L’uomo che cadde sulla terra)

  • di

    Walter Tevis

  • uno spettacolo di

    Valter Malosti

  • con

    Manuel Agnelli

  • progetto sonoro

    GUP Alcaro

  • scene

    Nicolas Bovey

  • costumi

    Gianluca Sbicca

  • luci

    Cesare Accetta

  • video

    Luca Brinchi e Daniele Spanò

  • cura del movimento

    Marco Angelilli

  • coreografie

    Michela Lucenti

  • cori e pratiche della voce

    Bruno De Franceschi

  • produzione

    Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Teatro di Napoli – Teatro Nazionale e LAC Lugano Arte e Cultura

  • foto

    Fabio Lovino