Vai al contenuto principale

Tra gli ospiti dell'albergo Metropole si trova Calogero Di Spelta, deriso per l'eccessiva gelosia nei confronti della bella moglie Marta. L'illusionista Otto Marvuglia, durante il suo spettacolo, finge di farla sparire, in modo da consentirle di incontrarsi con l'amante. Ma Marta fugge definitivamente mentre il mago fa credere all'uomo che la donna si trovi in una scatola, e che potrebbe riapparire solo se credesse ciecamente nella sua fedeltà. 


La Grande Magia di Eduardo De Filippo utilizza la metafora fantastica e poetica per navigare tra illusione e realtà, in un mondo fluttuante dove Calogero si rifugia nel rifiuto della realtà e del tempo, per tratteggiare infine una vasta commedia umana dove il mistero è metafora del mondo.  


Emmanuel Demarcy-Mota e il suo team creativo hanno deciso di affidare il ruolo di Calogero all'attrice Valérie Dashwood e invertire così i ruoli dell'amante, della moglie e del marito. 

 

Una produzione internazionale che debutta nell'ambito del partenariato tra il Teatro della Pergola e il Théâtre de la Ville di Parigi.

Spettacolo in francese con sovratitoli in italiano

Teatro della Pergola
15 mag 2025 21:00
16 mag 2025 21:00
17 mag 2025 21:00
18 mag 2025 16:00

Biglietti in vendita dal 30 settembre 2024

La Grande Magia

  • di

    Eduardo De Filippo

  • traduzione

    Huguette Hatem

  • regia

    Emmanuel Demarcy-Mota

  • con la compagnia del Théâtre de la Ville

    Serge Maggiani, Valérie Dashwood, Marie-France Alvarez, Céline Carrère, Jauris Casanova, Sandra Faure, Stéphane Krähenbühl, Gérald Maillet, Isis Ravel, Pascal Vuillemot

  • scenografia

    Yves Collet, Emmanuel Demarcy-Mota

  • disegno luci

    Christophe Lemaire, Yves Collet

  • costumi

    Fanny Brouste

  • musica

    Arman Méliès

  • video

    Renaud Rubiano

  • produzione

    Théâtre de la Ville-Paris

  • foto

    Jean-Louis Fernandez