ELENCO DEFINITIVO AMMESSI WORKSHOP “OFFICINA AMERICANA”

Bando Officina Americana - Immagine Walter Sardonini

Fondazione Teatro della Toscana

in collaborazione con il Teatro La Comunità di Roma

I candidati ritenuti idonei alla partecipazione al workshop “Officina Americana” sono (in ordine alfabetico):

1. ACOSTA TOMAS

2. AZZONI GIANFILIPPO

3. BARTOLI CECILIA

4. CANGEMI IRENE

5. CARCASCI LORENZO

6. CARPICECI ANDREA

7. CASAMONTI MARIA

8. CASANO PIETRO

9. CIANI IRENE

10. COEN TIRELLI GIACOMO

11. D’ALOIA GIULIA

12. FACCHINI FABIO

13. FILIBERTI ALESSIA

14. GARIVALIS ANDREAS

15. GENOVA ALFONSO

16. GUIDI MICHELE

17. INDIVERI DOMENICO

18. LIMARDI ANNALISA

19. MAFFETTI ANDREA

20. MARTINELLI ILARIA

21. MENCI SOFIA

22. MIGLIORETTO ANTONELLA

23. MORUCCI NICOLA

24. PACELLI ANDREA

25. PANNIA LAURA

26. SANTI MARCO

27. TADDEI EMANUELE

28. TAMBURINI GIACOMO

29. TERRANEGRA FRANCESCO

30. TEWELDE ARON

 

Contatti

info@teatrolacomunità.com
Grazia Sgueglia
339.5898413

Pubblicato in Senza categoria

Pergola, 360 anni dalla prima esecuzione de “L’Ercole in Tebe”: torna alla luce lo spartito originale

L’Ercole in Tebe

Celebrò la fine dei lavori al Teatro della Pergola di Firenze, aperto quattro anni prima, nel 1657

12 luglio 1661 – 12 luglio 2021: ha compiuto 360 anni la prima esecuzione musicale de L’Ercole in Tebe di Giovanni Andrea Moniglia e Jacopo Melani, che ha celebrato la fine dei lavori al Teatro della Pergola di Firenze, aperto quattro anni prima, nel 1657.

La scoperta dello spartito originale è avvenuta grazie a un lavoro di ricerca durato più di un anno e che ha intrecciato diverse realtà della cultura, non solo del nostro Paese, coordinato da Samuele Lastrucci, insieme a Dimitri Betti, Giulio Geti, Umberto Cerini.

Questa squadra ha lavorato alla trascrizione, al confronto, all’analisi degli unici quattro testimoni oggi esistenti de L’Ercole in Tebe, quattro manoscritti di bellissima grafia, non autografi, ma di ottimi copisti, sparsi per il mondo. L’opera viene così riproposta oggi alla possibilità di essere eseguita nuovamente.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

Il Teatro della Toscana a Peccioli per 11Lune

La donna volubile - Foto Filippo Manzini

La Lingua Italiana, i Giovani, la Nuova drammaturgia e i Classici: la Fondazione Teatro della Toscana propone a 11Lune a Peccioli due produzioni che affrontano un dialogo tra presente e passato, per comprendere meglio le nostre radici e poter lavorare sul futuro.

Venerdì 23 luglio, ore 21.30, all’Anfiteatro Fonte Mazzola, è in programma la prima nazionale di Tutto l’amore di cui siamo capaci di Michele Santeramo, con Lorenzo Gioielli e Greta Bendinelli, scene e costumi di Carlo De Marino, regia dello stesso Lorenzo Gioielli.

Venerdì 30 luglio, ore 21.30, sempre al Fonte Mazzola, in chiusura del festival, Marco Giorgetti dirige i giovani dell’Oltrarno, ne La donna volubile di Carlo Goldoni, in coproduzione con L’Oltrarno – Scuola di formazione del mestiere dell’attore diretta da Pierfrancesco Favino. Scene di Carlo De Marino, costumi e maschere di Elena Bianchini.

L’ingresso a entrambi gli spettacoli è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Foto Filippo Manzini

Pubblicato in Senza categoria

“COSÌ È (O MI PARE)” IN ANTEPRIMA A FIRENZE

Così è (o mi pare) è una riscrittura per realtà virtuale di Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello, adattato e diretto da Elio Germano, anche interprete di Lamberto Laudisi.

È un progetto presentato da Fondazione Teatro della Toscana, Infinito Produzione Teatrale, Gold Productions, in anteprima a Firenze il 14 luglio a Villa Bardini per Cinema in villa e il 5 agosto alla Manifattura Tabacchi per (non solo) Cinema in Manifattura, in collaborazione con Fondazione Stensen.

Per il Teatro della Toscana le nuove tecnologie si configurano come campi di ricerca per affrontare i classici da un punto di vista differente. La grande opportunità è quella di creare progetti specifici fruibili in maniera non sostitutiva al teatro. Ovvero, creazioni che nascono dal teatro e che al teatro ritornano.

La sfida è sui contenuti e sui modi per realizzarli, come avviene in Così è (o mi pare), con un cast numeroso composto da attrici e attori di altissimo profilo: Gaetano Bruno, Serena Barone, Michele Sinisi, Natalia Magni, Caterina Biasiol, Daniele Parisi, Maria Sole Mansutti, Gioia Salvatori, Marco Ripoldi, Fabrizio Careddu, Davide Grillo, Bruno Valente, Lisio Castiglia, Luisa Bosi, Ivo Romagnoli e con la partecipazione di Isabella Ragonese e Pippo Di Marca; tecnici di assoluta qualità, e il contributo della progettualità della fiorentina Gold, pioniera del VR in Italia, che lavora con la tecnologia e gli strumenti VR più avanzati per assicurare avanguardia e innovazione.

Pubblicato in Senza categoria

ELENCO AMMESSI SELEZIONE BANDO “OFFICINA AMERICANA”

Bando Officina Americana - Immagine Walter Sardonini

Fondazione Teatro della Toscana in collaborazione con il Teatro La Comunità di Roma

I candidati ammessi alla selezione che avrà luogo presso il Teatro la Comunità di Roma, Via Zanazzo Giggi 1, nei giorni 15-16-17-18 luglio 2021, sono:

ACOSTA TOMAS
AMBROSINI ROSSELLA
AMBROSINO LUCA
ANDRONICO ROBERTA
ARENA DAVIDE
AVRAMO RICCARDO
AZZONI GIANFILIPPO
BARTOLI CECILIA
BUTLER RICHARD
CALANDRINI GIORGIA
CAMPAGNER ORESTE
CANGEMI IRENE
CARCASCI LORENZO
CARPICECI ANDREA
CASAGRANDE CONTE YURI
CASAMONTI MARIA
CASANO PIETRO
CASTAGNA GIORGIO
CASTAGNO ANASTASIA
CIANI IRENE
CIMAFONTE ELEONORA
COEN TIRELLI GIACOMO
CRISPINO MARIANTONIETTA
D’ALOIA GIULIA
D’IPPOLITO STEFANO
DI FALCO ANDREA
FACCHINI FABIO
FERRARA ANDREA
FILIBERTI ALESSIA
FIUMALBI ALICE
GARIVALIS ANDREAS
GENOVA ALFONSO
GUIDI MICHELE
INDIVERI DOMENICO
IWASA ALESSIO
JONA IRENE
LIMARDI ANNALISA
MARCHESINI LIA
MARTINELLI ILARIA
MASI CRISTIAN
MELE VERONICA
MENCI SOFIA
MIGLIORETTO ANTONELLA
MONNO ANDREA
MORUCCI NICOLA
MUMOLI FEDRICA
ORSINI BARONI ELENA
PACELLI ANDREA
PANNIA LAURA
PELUSO MARGHERITA
RIVOIRA EDOARDO
ROCCA AGOSTINO
ROSSI CATERINA
RUSSO PIERA
SANTI MARCO
SCONCI MASSIMO
SISTI REBECCA
TADDEI EMANUELE
TAMBURINI GIACOMO
TE’ MARCO
TERRANEGRA FRANCESCO
TEWELDE ARON

I selezionati saranno contattati telefonicamente o via mail per comunicare il giorno e l’orario di convocazione per la prova pratica.

Contatti

info@teatrolacomunità.com
Grazia Sgueglia
339.5898413

Pubblicato in Senza categoria

Dalla sartoria teatrale alla lavorazione del cuoio: Spazio NOTA apre la nuova stagione

alcuni momenti dei precedenti corsi a Spazio NOTA - Foto Stefano Casati

corsi formativi dedicati ai mestieri d’arte

Dalla sartoria teatrale alla lavorazione del cuoio, dalla modellistica alle pillole di tailor made, la nuova stagione autunnale a Spazio NOTA – Nuova Officina Toscana Artigianato (via dei Serragli 104 Firenze, 055.221908 – info@spazionota.it) propone un ampio calendario di offerte formative mirate alla promozione dei mestieri della moda, della sartoria e della lavorazione del cuoio. Le iniziative sono state promosse e realizzate con il contributo di Fondazione CR Firenze e in collaborazione con il suo soggetto strumentale Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte, sostenuto assieme ad altre fondazioni omologhe, che gestisce lo spazio nel cuore dell’Oltrarno.

Il Laboratorio d’Arte del Teatro della Pergola proporrà due corsi dedicati alla sartoria teatrale e storicaCorsetteria Settecentesca. Sartoria teatrale all’epoca di Goldoni e Panier e sottostrutture. Moda femminile alla Corte di Versaillesfinalizzati a rilanciare i mestieri del teatro che sono stati gravemente colpiti dall’emergenza sanitaria. 

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

FESTIVALDERA 2021

Festivaldera 2021 - Foto Elektro Domestik - V. Marrucci

27 giugno / 12 luglio

Teatro Era di Pontedera
11Lune a Peccioli

Luca Zingaretti, Vittoria Puccini, Fabrizio Gifuni, Marco D’Amore, Toni Servillo, sono i protagonisti dal 27 giugno al 12 luglio del FestiValdera 2021, giunto alla III edizione, intitolato Poco più che persone a cui gli spettatori resteranno affezionati grazie al racconto di vicende che accomunano i sentimenti di chi racconta e di chi ascolta.

Come per le precedenti edizioni, il soggetto e la drammaturgia inedita sono di Michele Santeramo, autore di riferimento per le produzioni del CSRT, le musiche originali di Marco Zurzolo, la direzione artistica e regia di Marco D’Amore, noto per la fortunata serie TV Gomorra, ma soprattutto attore e regista talentuoso, raffinato e autentico.

Il FestiValdera è organizzato da Fondazione Peccioliper e Fondazione Teatro della Toscana, con il patrocinio dei Comuni di Peccioli e di Pontedera, realizzato con il sostegno di Belvedere spa e Fondazione Pisa, in scena al Teatro Era di Pontedera e all’interno del cartellone di 11Lune negli spazi dell’Anfiteatro Fonte Mazzola a Peccioli e all’Anfiteatro Triangolo Verde a Legoli.

Da giovedì 17 giugno sarà possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

ANTEPRIMA COSÌ È (O MI PARE)

Elio Germano | Così è (o mi pare)

Così è (o mi pare) è una riscrittura per realtà virtuale di Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello, adattato e diretto da Elio Germano, anche interprete di Lamberto Laudisi.

È un progetto presentato da Fondazione Teatro della Toscana, Infinito Produzioni Teatrali, Gold Productions, in programma in autunno all’interno della prossima stagione del Teatro della Toscana, la 2021/2022. Sono previste anteprime il 14 luglio a Villa Bardini e il 5 agosto alla Manifattura Tabacchi in collaborazione Fondazione Stensen e il 23/26 settembre a Romaeuropa Festival 2021.

Per la Fondazione le nuove tecnologie si configurano come campi di ricerca per affrontare i classici da un punto di vista differente. La grande opportunità è quella di creare progetti specifici fruibili in maniera non sostitutiva al teatro. Ovvero, creazioni che nascono dal teatro e che al teatro ritornano. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

UN NUOVO TEATRO

Un nuovo Teatro - Immagine Walter Sardonini

RIAPERTURA TEATRO DELLA TOSCANA

Teatro d’Arte, Teatro Pubblico, Teatro della Città, nella continua tensione ideale tra arte e società civile, tra attenzione rivolta all’uomo e riflessione sulla collettività: la Fondazione Teatro della Toscana riapre acquisendo appieno dopo la pandemia la consapevolezza dell’identità finora perseguita, cercata e voluta di Teatro della Città, delle Città in cui opera, di Casa degli artisti e di Casa dei sogni.

La Lingua Italiana, i Giovani, l’Europa, la Vecchia e Nuova drammaturgia, il Teatro civile e politico: dopo più di un anno di silenzio, il Teatro della Toscana si impegna a restituire al Teatro il suo ruolo di fattore attivo nella società, di motore della partecipazione critica agli eventi della società stessa. È questa una delle funzioni più alte e importanti del Teatro, che diviene testimone della storia e, attraverso la poesia, si assume un fondamentale impegno sociale.

Tutto questo con il costante sguardo alla nostra Storia, a chi in altri tempi, diversi, ma tanto simili agli attuali, ha avuto il coraggio di aprire nuove strade impensabili ai più, coloro che oggi sono i punti di riferimento imprescindibili per chi voglia davvero lavorare per consentire che un nuovo teatro si realizzi attraverso i giovani, con i giovani, per i giovani, solo a loro consegnando ogni possibile futuro.

Tale impegno unisce tutti gli artisti protagonisti della rinascita: Stefano Accorsi, anche Direttore Artistico, Piero Maccarinelli, Charles Chemin, il Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, i diplomati del Corso per Attori ‘Orazio Costa’ e de l’Oltrarno di Pierfrancesco Favino, con il costante mantenimento dei rapporti di partenariato con Parigi, Roma, Milano, Atene, Palermo, Los Angeles, Napoli, Trieste.

Sfoglia ora il volume digitale di Un nuovo Teatro

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

APERTURA BANDO “OFFICINA AMERICANA”

Bando Officina Americana - Immagine Walter Sardonini

Fondazione Teatro della Toscana
in collaborazione con il Teatro La Comunità di Roma

presenta

“OFFICINA AMERICANA”
Facoltà della ricerca teatrale

Primo modulo

La Fondazione Teatro della Toscana persegue l’obiettivo di mettere in relazione giovani attori con maestri che li aiutino ad affinare le arti apprese e a metterle in discussione.

Nell’ambito di una strutturata riflessione sul “nuovo attore” stimolata dalle mutazioni della società contemporanea, la Fondazione, nel quadro del rapporto di partenariato con il Teatro La Comunità di Roma, affida a Giancarlo Sepe e ai suoi collaboratori la prima Facoltà della Ricerca Teatrale, workshop pratico della durata di 200 ore, dal 1° al 30 ottobre 2021, strutturato secondo precise scansioni di tempi e contenuti, sottoposto ad una continua verifica critica da parte degli artisti che lo conducono, con lo scopo primario di mettere in condizione gli attori di rendere esplicito il proprio patrimonio artistico e soprattutto autoriale.

Scopri qui il bando

Pubblicato in Senza categoria

‘Patto per la Cultura per Firenze’: Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo per le realtà culturali

Un milione e 320 mila euro destinati a 21 operatori culturali e due soggetti istituzionali, in crisi a causa della pandemia

Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo destinano 1.32 milioni di euro a sostegno delle realtà culturali del territorio messe a dura prova dall’emergenza sanitaria. Un ‘patto per la cultura’ che garantirà il sostegno a 21 soggetti, selezionati tra le eccellenze nel panorama culturale del territorio per la realizzazione di altrettante programmazioni per quest’anno nell’ambito dello spettacolo dal vivo, del cinema e della valorizzazione delle arti visive, ai quali andranno nello specifico 810 mila euro di risorse. Si aggiungono inoltre due stanziamenti speciali per altrettanti soggetti istituzionali: Fondazione Palazzo Strozzi e Fondazione Teatro della Toscana.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

Quindici autori per dare voce al teatro di domani. Scuola di drammaturgia “Scritture”

Selezionati gli allievi della scuola. I corsi inizieranno il 24 maggio.

Si sono concluse le selezioni di Scritture, scuola itinerante di drammaturgia promossa da Riccione Teatro insieme a Teatro Stabile di Bolzano, Teatro della Toscana, Teatro Bellini di Napoli e Sardegna Teatro.

Altissimo il numero delle candidature: ben 257, per quindici posti disponibili. Dopo una prima scrematura e una serie di colloqui con la direttrice della scuola, Lucia Calamaro, sono stati ammessi i seguenti candidati:

Sharon Amato, Antonio Careddu, Valeria Carrieri, Arianna Di Stefano, Rita Felicetti, Niccolò Fettarappa Sandri, Lorenzo Maragoni, Lorenzo Piccolo, Andrea Pizzalis, Francesco Russo, Ilaria Senter, Giuliano Scarpinato, Francesco Spaziani, Luca Tazzari, Alice Torriani.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

IL TEATRO DELLA TOSCANA RIPARTE DA STEFANO ACCORSI

Stefano Accorsi - Foto Noemi Ardesi – Courtesy Nuovo Teatro

9 maggio, ore 17
Teatro Era

10 maggio, ore 18.45
Teatro della Pergola

In questo drammatico anno di inattività per i lavoratori dello spettacolo, la Fondazione Teatro della Toscana ha creato, nonostante tutto, le condizioni per continuare a fare Teatro.

Oggi possiamo finalmente annunciare che domenica 9 e lunedì 10 maggio riapriamo nel segno del Teatro d’arte e della Lingua Italiana: il Direttore Artistico Stefano Accorsi sale sul palco del Teatro Era di Pontedera e del Teatro della Pergola di Firenze con Giocando con Orlando – Assolo ovvero tracce, memorie, letture da Orlando furioso di Ludovico Ariosto secondo Marco Baliani.

Questa riapertura è il segno tangibile dei valori che rappresentano la base della nascita di un nuovo teatro che abbiamo tenacemente preparato senza smettere di lavorare un solo giorno.

Il 10 maggio presenteremo nel dettaglio il nostro progetto, con il programma completo degli spettacoli di maggio e di giugno, in occasione di un incontro in presenza al Teatro della Pergola.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

Boom di candidature per la scuola di drammaturgia “Scritture”

257 le domande inviate, 15 i posti disponibili

Le selezioni si concluderanno a fine aprile con una serie di audizioni con Lucia Calamaro.

Si sono chiuse le candidature a “Scritture”, scuola itinerante di drammaturgia promossa da Riccione Teatro insieme a Teatro Stabile di Bolzano, Teatro della Toscana, Teatro Bellini di Napoli e Sardegna Teatro.

Altissimo il numero di domande inviate: ben 257, per quindici posti disponibili.

Le selezioni cominceranno con una prima scrematura che verrà eseguita in base ai materiali presentati (il curriculum, un’autobiografia discorsiva, un breve dialogo e, a discrezione dei partecipanti, l’estratto di una drammaturgia originale).
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

I NUOVI SI COSTITUISCONO COME ASSOCIAZIONE

Associazione iNuovi | Foto Filippo Manzini

Il gruppo dei Nuovi si è costituito come Associazione, diventando a tutti gli effetti una Compagnia Teatrale autonoma, che si stacca dalla ‘casa madre Pergola’ per iniziare un proprio cammino.

È un salto di crescita concreto, l’ulteriore passo in avanti che i diplomati del primo ciclo del Corso per attori ‘Orazio Costa’ fanno, dopo la gestione, unica nel suo genere, del Teatro Niccolini di Firenze, che ha rappresentato la fase di avviamento al lavoro in tutti i mestieri del Teatro.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

25, 26, 27 MARZO: TRE GIORNI DI EVENTI IN STREAMING

NUMEROSE INIZIATIVE PER IL DANTEDÌ E LA GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO

La Fondazione Teatro della Toscana è il Teatro della Lingua Italiana, la casa del teatro di parola e di poesia, il Teatro d’Arte improntato sui giovani e sull’Europa.

A 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, la Fondazione celebra il Dantedì con Nuda Voce, a cura del Centro di Avviamento all’Espressione, affidandosi non tanto a interpreti collaudati quanto a chi la poesia la vive, la scrive, la fa: il 25 e 26 marzo, in streaming alle 21 sui canali social del Teatro della Pergola, sei poeti, coordinati da Sauro Albisani, declamano la Divina Commedia e alcune loro composizioni negli spazi simbolo della Pergola di Firenze, la città che ha dato i natali al Sommo Poeta, che è la lingua italiana, è l’idea stessa di Italia. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

NUOVE CONSULTAZIONI POETICHE E MUSICALI

Nuove Consultazioni poetiche e musicali

In occasione del Dantedì e della Giornata Mondiale del Teatro, il Teatro della Pergola riapre per tre giorni, il 25, 26 e 27 marzo, le prenotazioni per le Consultazioni poetiche e musicali al telefono.

Il progetto, svolto in partenariato con il Théâtre de la Ville di Parigi, è stato portato avanti in Italia, a partire da maggio 2020, durante tutti i mesi di lockdown e della conseguente sospensione forzata delle attività teatrali, registrando un grande successo. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

Nuova casa per Il Teatro delle donne, da oggi in residenza al Teatro Studio di Scandicci

Teatro Studio di Scandicci

Nella Giornata internazionale dei diritti della donna, inizia al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci la collaborazione tra la Fondazione Teatro della Toscana e Il Teatro delle Donne, un progetto trasversale che, attraverso un accordo di residenza, intende promuovere iniziative artistiche e di formazione aperte alla cittadinanza, con un particolare riferimento alla Scuola Nazionale di Scrittura Teatrale – fondata da Dacia Maraini e diretta da Andrea Nanni.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

IL TEATRO DELLA TOSCANA FA LUCE SUL TEATRO

Il Teatro della Toscana fa luce sul Teatro

Fondazione Teatro della Toscana aderisce all’appello “Facciamo luce sul Teatro” di UNITA (Unione Nazionale interpreti teatro e audiovisivo)

Lunedì 22 febbraio, dalle 19.30 alle 21.30, il Teatro della Pergola di Firenze, il Teatro Era di Pontedera e il Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci si illuminano per dire che il Teatro ci manca.

Con questo gesto la Fondazione Teatro della Toscana condivide e aderisce all’appello “Facciamo luce sul teatro” di UNITA (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo). Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

SERVIZIO CORTESIA

Il servizio cortesia del Teatro della Pergola e del Teatro Studio – che risponde al numero 055.0763333 – è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 17.

Il servizio cortesia del Teatro Era – che risponde ai numeri 0587.55720 / 0587.57034 – è attivo dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Pubblicato in Senza categoria

CONSULTAZIONI MUSICALI AL TELEFONO

Consultazioni musicali al telefono

L’artista chiama il “paziente” nell’orario scelto da quest’ultimo quando si è prenotato e inizia l’anamnesi con alcune semplici domande: «Dove ti trovi in questo momento?», «Come ti senti?». Attraverso il dialogo tra i due, il “medico” sceglierà una canzone adatta allo stato d’animo dell’interlocutore e la eseguirà al telefono. Al termine del “consulto”, l’artista rilascerà una prescrizione, poetica ovviamente. Venti minuti per riallacciare e consolidare i rapporti tra l’arte e gli appassionati.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

PERCORSI SCUOLA TEATRO URBANO: TEATRO DELLA PERGOLA e VENTI LUCENTI

Lezione Venti Lucenti

Il progetto Teatro Urbano è un progetto formativo che vede tra i suoi promotori l’Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, la Fondazione Teatro della Toscana e l’Associazione Venti Lucenti.

L’obiettivo principale del progetto è quello di ‘ospitare’ alcune classi della Scuola Secondario di I grado “Giosuè Carducci” di Firenze nei locali del Teatro alla Pergola, e quindi rendere un Teatro pubblico, il primo in Italia ad aver ospitato degli studenti, una sede distaccata di didattica curricolare; ma anche quello di offrire alle classi aderenti e ai loro docenti un ciclo di interventi di didattica complementare riguardanti sia le discipline del teatro che quello delle nuove tecnologie, tenuti da professionisti della compagnia Venti Lucenti.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

SOSPESI GLI SPETTACOLI TEATRALI FINO AL 3 DICEMBRE 2020

Sospesi gli spettacoli teatrali

Si informa il gentile pubblico che, in ottemperanza al DPCM emanato il 3 novembre 2020 e in vigore dal 6 novembre 2020, sono sospesi gli spettacoli teatrali aperti al pubblico fino al 3 dicembre 2020.


Per coloro che hanno acquistato un biglietto per The Dubliners, si comunica che lo spettacolo sarà riprogrammato.

Nel caso foste impossibilitati a partecipare, sarà possibile chiedere il rimborso tramite voucher entro e non oltre il 20 dicembre 2020:

  • Per chi ha acquistato presso la Biglietteria del Teatro → clicca qui
  • Per chi ha acquistato on line sul sito Ticketone o nei punti vendita → clicca qui

 


Si ricorda, inoltre, che potete contattare il numero 055.0763333, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 18.

Vi ringraziamo per il sostegno dimostrato in questo periodo, continueremo a lavorare per presentare quanto prima i nostri spettacoli a tutti voi.

Pubblicato in Senza categoria

Tornano le Consultazioni poetiche al telefono

Consultazioni poetiche per telefono

La Fondazione Teatro della Toscana ha chiuso i propri spazi al pubblico in ottemperanza al recente decreto del Governo, ma le sue attività proseguono. Tra queste, riprendono le Consultazioni poetiche al telefono, forti del successo riscosso nei mesi del lockdown.

Sei attori italiani, componenti della Grande Troupe de l’Imaginaire diretta da Emmanuel Demarcy-Mota, sono mobilitati in veste di medici‘, per offrire ogni giorno un ‘consulto’ a chiunque lo desideri. Dopo una breve ‘anamnesi’, l’attore/medico reciterà una poesia che si addica allo stato d’animo del ‘paziente’, una ‘cura per l’anima‘ scelta da un ricettario poetico che gli attori stessi hanno costituito e via via aggiornato attingendo al repertorio letterario di tutto il mondo.

Le Consultazioni poetiche inizieranno lunedì 2 novembre e saranno eseguite gratuitamente dal lunedì al sabato, dalle ore 17 alle ore 19. Ciascun ‘consulto’ avrà una durata di 10-20 minuti.

Per partecipare è necessario prenotarsi qui, dove, specificando fascia d’età (ci saranno anche consultazioni specifiche per 8/12 anni e 13/16 anni), telefono, mail, Paese e città, sarà possibile scegliere data, orario e lingua della conversazione.


Per ulteriori informazioni

È attivo l’indirizzo e-mail consultazioni@teatrodellatoscana.it


In partenariato con il Théâtre de la Ville di Parigi


Pubblicato in Senza categoria

IL TEATRO DELLA TOSCANA NON SI FERMA

Il Teatro della Toscana non si ferma

La Fondazione Teatro della Toscana chiude al pubblico a fronte del Dpcm del 24 ottobre scorso, ma le attività al suo interno non si sono fermate e non si fermano.

È una scelta precisa, rivendicata con forza dal Presidente Tommaso Sacchi, dal Direttore artistico Stefano Accorsi, dal Direttore Generale Marco Giorgetti, a cui non è mai mancato il sostegno e l’appoggio dell’assemblea dei Soci. Sempre sulla rotta dei valori fondativi della Fondazione: Europa, Teatro d’arte, Giovani, Nuova drammaturgia, Teatro civile e politico in quanto luogo ‘sacro’ della polis.

Valori che rappresentano la base di una ripartenza tenacemente preparata per più di otto drammatici mesi e che adesso non si arresta, ma viene ricalibrata grazie al rapporto con teatri, istituzioni culturali e di formazione nazionali e internazionali, e ad artisti che si possono considerare associati agli obiettivi della Fondazione.

Questo significa che continuerà il lavoro degli strutturati e degli scritturati artistici e tecnici: nessuna cassa integrazione e massima tutela delle scritture. Le attività sul web saranno principalmente di documentazione di quello che avverrà in teatro. Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

BIGLIETTERIA TEATRO DELLA PERGOLA (VIA DELLA PERGOLA 12)

La Biglietteria è attiva da lunedì 2 novembre fino a venerdì 6 novembre incluso, in via della Pergola 12, con il seguente orario: dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

Per ulteriori informazioni vi ricordiamo che è attivo il call center del Teatro della Pergola, che risponde al numero 055.0763333, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 18.

Pubblicato in Senza categoria

REGOLE SANITARIE PER GLI SPETTATORI

Regole sanitarie per gli spettatori

Regolamento per l’accesso agli spettacoli e autodichiarazione

INDICAZIONI PER L’ACCESSO AI LUOGHI DI SPETTACOLO

1. Il pubblico è tenuto a seguire le indicazioni presenti in teatro, attenendosi alla segnaletica e alle indicazioni fornite dal personale di sala.

2. All’ingresso verrà misurata la febbre, non sarà consentito l’accesso a chi ha una temperatura corporea superiore ai 37,5°. È consentito l’accesso solo in assenza di disposizioni di quarantena da parte delle competenti Autorità Sanitarie.

3. All’ingresso verrà richiesta l’autocertificazione compilata e firmata che è possibile scaricare qui.
È consentito l’accesso solo al momento della consegna dell’autocertificazione.

4. A seguito della misurazione della temperatura corporea e della consegna dell’Autocertificazione avverrà il controllo del biglietto.

5. Il pubblico dovrà presentarsi con una propria mascherina indossata, all’ingresso verrà poi fornito dal personale gel igienizzante per le mani.

6. Il pubblico dovrà sempre seguire le indicazioni fornite dal personale di sala.

7. I posti contigui sono riservati ai congiunti. Per richiederli è necessario compilare e firmare l’autocertificazione che è possibile scaricare qui.

8. Per il rispetto dovuto agli artisti e al pubblico presente e in seguito alle esigenze derivanti dall’attuale situazione sanitaria, lo spettatore è invitato ad un corretto comportamento e a seguire tutte le indicazioni fornite dalla Fondazione.

9. L’acquisto del biglietto presuppone l’accettazione totale delle regole sopra elencate. Il titolare del biglietto è tenuto a controllare l’esattezza dei dati riportati sul biglietto.

Pubblicato in Senza categoria