STUDIOTEATRO
PROGRAMMA DI RESIDENZE ARTISTICHE 2019

Necessità, entusiasmo, voglia di fare. La sfida della Fondazione Teatro della Toscana per la città di Scandicci e il suo Teatro Studio Mila Pieralli’ guarda ai giovani e alla loro energia creativa come opportunità di scambio e sostegno per realizzare, insieme, il nuovo.

StudioTeatro, il programma di residenze artistiche 2019, sperimenta un fare teatro effettivamente partecipato, che accoglie esperienze e relazioni vigorose con la “cultura attiva” di oggi, esaltando i linguaggi propri di ciascuno, ma con l’intento di crearne uno comune, fondato sulla complicità degli orizzonti espressivi. Il progetto si aggiunge ai tanti intrapresi in questi mesi trascorsi dalla riconferma della qualifica di Teatro Nazionale e s’inscrive nella visione programmatica della Fondazione di far tesoro della storia della sala di Via Donizetti, connettendola fortemente alle risorse cittadine, al rinnovato tessuto urbano, alle sue tante eccellenze, soprattutto in campo produttivo e formativo.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

RIDUZIONI PER RESIDENTI COMUNE DI SCANDICCI AL TEATRO STUDIO

Si comunica che i residenti del Comune di Scandicci avranno la possibilità di acquistare biglietti a prezzi ridotti per gli spettacoli della stagione 2018/2019 del Teatro Studio di Scandicci.

Sarà possibile prenotarsi, mandando una email e presentarsi alla biglietteria del Teatro Studio il giorno stesso dell’evento a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, mostrando la propria carta d’identità.

Pubblicato in Senza categoria

COME SON VIVE LE CITTÀ

La Fondazione Teatro della Toscana per la Città Metropolitana di Firenze

Il progetto 2018 della Fondazione Teatro della Toscana per la Città Metropolitana di Firenze utilizza in senso programmatico le esperienze fatte l’anno passato con Nelle contrade vaga la poesia. L’idea del “far viaggiare il teatro” ritorna quest’anno simbolicamente nel concetto del “redistribuire l’offerta qualificandola”, generando un vero e proprio Festival d’Autunno tra, il Teatro della Pergola, il Teatro Niccolini, il Teatro Studio, il Teatro di Rifredi, il Tenax Theatre, il Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio.

La Fondazione si mette dunque in una relazione dinamica col territorio, affinché produzione e distribuzione possano essere fluidificate e circolare con maggiore facilità. Attivano sinapsi, per svelare geografie inedite. Come già nel 2017, sono attente anche alla capacità del teatro di incidere sulla società, di promuovere il benessere, di analizzare fenomeni e cambiamenti dell’aspetto urbano, di lavorare sulla bellezza.

Giovani, promozione, lavoro: sono tre parole d’ordine sempre presenti nell’azione della Fondazione, anche e soprattutto rispetto all’area metropolitana.

Scopri tutti gli spettacoli

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

15 Gen 2019 - 20 Gen 2019

MISS MARPLE: GIOCHI DI PRESTIGIO

Firenze / Teatro della Pergola

Pierpaolo Sepe dirige Maria Amelia Monti in Miss Marple, la più famosa detective di Agatha Christie, per la prima volta su un palcoscenico in Italia.
Adattando il romanzo, Edoardo Erba riesce a creare una commedia contemporanea, che la regia di Pierpaolo Sepe valorizza con originalità, senza intaccare l’inconfondibile spirito di Agatha Christie.
Una produzione Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo.

Approfondimento

18 Gen 2019 - 20 Gen 2019

L’Odissea nella poesia italiana

Firenze / Teatro Niccolini

I Nuovi portano in scena Odissea con la traduzione di Ippolito Pindemonte, a guidare è la regia di Pino Micol con la collaborazione di Felice Panico e la supervisione di Maurizio Scaparro.

Grazie a un lavoro profondo sul verso tornano alla luce le suggestioni e le atmosfere di questo racconto secolare, svelando al pubblico anche alcuni passi inediti del poema omerico che erano stati censurati.

La scena è scarna e Parola e Voce sono al centro. Rubando ai Cunti l’arte della narrazione i Nuovi percorrono il viaggio pieno di ostacoli, sensualità e pericoli che Ulisse supererà grazie anche alla mano degli Dei.

Approfondimento

19 Gen 2019 - 27 Apr 2019

SULLA SCIA DEI GIORNI

Firenze / Teatro della Pergola

Dialoghi sulla dignità

All’interno del ciclo di incontri, che ormai da tre anni la Fondazione CR Firenze organizza per la nostra città, quest’anno si è voluto proporre il tema della dignità che può sembrare desueto nella nostra società ma che, secondo noi, dovrebbe essere valorizzato, come quelli già trattati quali ‘limite’ e ‘responsabilità’.

Ingresso libero

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti su www.fondazionecrfirenze.it

Approfondimento

22 Gen 2019 - 27 Gen 2019

IL PENITENTE

Firenze / Teatro della Pergola

Luca Barbareschi dirige e interpreta Il penitente di David Mamet con Lunetta Savino, Massimo Reale e con Duccio Camerini.
Una tragedia moderna, un dilemma morale. Un uomo buono, la gogna mediatica e giudiziaria. Otto scene, otto atti di confronto tra marito e moglie, con la pubblica accusa e con il proprio avvocato. Fino al colpo di scena finale.
Una produzione Teatro Eliseo, Fondazione Campania Dei Festival, Napoli Teatro Festival Italia.

Approfondimento

24 Gen 2019 - 6 Apr 2019

I gialli di Poe

Firenze / Teatro della Pergola

10/12  24/26 GENNAIO – 7/9 – 21/23 FEBBRAIO – 7/9 – 21/23 MARZO – 4/6 APRILE 2019

NOVITÀ! IN PRIMA ASSOLUTA

V° serie

Gli assassinii di rue Morgue

Nella parte più nascosta e notturna della Pergola rivivono le ossessioni, i tormenti e gli incubi dell’animo umano. Mezzanotte a teatro con Edgar Allan Poe – I gialli di Poe  è il nuovo spettacolo itinerante proposto con la Compagnia delle Seggiole nelle ‘segrete’ che creano la bellezza sulla scena del massimo teatro fiorentino.

Guida del percorso Poe e tutti i pensieri che stanno tra il sonno e la veglia, tra la vita e la morte, tra la realtà e la fantasia. Dieci racconti da brivido del principe della letteratura dell’orrore e del giallo poliziesco che indagano le pieghe più nascoste e gli incubi dell’uomo, tematiche poi affrontate dall’indagine psicologica moderna. Un viaggio affascinante nei meandri del teatro e del mistero.

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Approfondimento

27 Gen 2019

PASSIONE MUNDI

Firenze / Teatro della Pergola

VIAGGIO NELL’ANIMA

In occasione del Giorno della Memoria, Gianluca Brundo propone il suo spettacolo di musica e Passione Mundi con al pianoforte il Maestro Francesco Attesti.

Passione Mundi è un percorso che si insinua nella nostra anima, quella più profonda, emotiva e visionaria, proprio per la capacità insita nella poesia di aprire nuovi mondi, favorire nuove interpretazioni, facilitare nuove visioni. La ricchezza linguistica della lingua italiana trova tutta la sua espressione e potenza nel verso dei poeti che hanno segnato la nostra letteratura. Da Cecco Angiolieri a Dante, da Leopardi a Belli, fino a Pasolini e ai poeti dei giorni nostri.

Nel percorso la poesia si unisce alla musica – per assonanza e per contrasto, ma sempre e comunque per passione – con i brani di Beethoven, Schubert, Chopin, Brahms, Debussy e Satie, tramite la magistrale interpretazione del Maestro Francesco Attesti.

Un viaggio nell’anima, dove la passione è al tempo stesso anelito, tormento e sentimento, fatto di racconto, poesia, musica, inaspettate incursioni di teatro, che coinvolgeranno il pubblico, chiamato a essere partecipe all’interpretazione.

Ingresso libero con prenotazione online

Approfondimento

29 Gen 2019 - 3 Feb 2019

I FRATELLI KARAMAZOV

Firenze / Teatro della Pergola

PRIMA NAZIONALE

Matteo Tarasco dirige Glauco Mauri Roberto Sturno ne I fratelli Karamazov di Dostoevskij.
Un inferno dantesco, una “comédie humaine” alla russa, dove bestie umane si agitano sulla scena del mondo, dove il denaro, il fango e il sangue scorrono insieme. Un capolavoro che ci restituisce il coraggio di essere nuovamente eloquenti e profondamente umani.
Una produzione Compagnia Mauri Sturno.

Approfondimento

30 Gen 2019

CRONACHE DALLA SHOAH

Firenze / Teatro Niccolini

FILASTROCCHE DELLA NERA LUCE

Un’esecuzione polifonica, un “canto recitato” a più voci e a più personaggi, scritto dal noto autore romano Giuseppe Manfridi e che vede Manuele Morgese calarsi nei panni di più personaggi testimoni e narratori dei terribili e drammatici episodi legati alla Shoah. La voce dell’attore, attraverso le filastrocche di nera luce, si fonde alla musica della tromba di Fabrizio Bosso e del pianoforte di Julian Oliver Mazzariello nel disegno registico di Livio Galassi.
Lo spettacolo in forma di “ breve lettura” debutterà, nella giornata della memoria 2019, ad Auschwitz.

Approfondimento

5 Feb 2019 - 10 Feb 2019

IL PADRE

Firenze / Teatro della Pergola

Piero Maccarinelli dirige Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere ne Il Padre di Florian Zeller.
La forza di questa pièce consiste nel saper raccontare con ironia, delicatezza e intelligenza, lo spaesamento di un uomo affetto da Alzheimer, la cui memoria inizia a vacillare e a confondere tempi, luoghi e persone.
Una produzione Goldenart Production.

Approfondimento

10 Feb 2019 - 14 Apr 2019

IN SUA MOVENZA È FERMO

Firenze / Teatro della Pergola

14 ottobre – 4 novembre – 2 dicembre 2018
13 gennaio – 10 febbraio – 10 marzo – 14 aprile 2019


Oltre 300 repliche e più di 20.000 spettatori per la storica visita spettacolo al Teatro della Pergola: In sua movenza è fermo continua a svelare storia, personaggi e segreti del più antico teatro all’italiana.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana, in collaborazione con La Compagnia delle Seggiole.

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Approfondimento

12 Feb 2019 - 17 Feb 2019

LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE

Firenze / Teatro della Pergola

(La nuit juste avant les forêts)

Lorenzo Gioielli dirige Pierfrancesco Favino ne La notte poco prima delle foreste di Bernard-Marie Koltes.
I temi assoluti di questo autore prematuramente scomparso a quarant’anni affiorano in un poema per voce sola che sconta i problemi dell’identità, della moralità, dell’isolamento, dell’amore non facile. Poco prima del punto di non ritorno della nostra umanità.
Una produzione Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo.

Approfondimento

19 Feb 2019 - 24 Feb 2019

IO E PIRANDELLO

Firenze / Teatro della Pergola

in viaggio con i miei autori

Io e Pirandello è un recital interpretato e voluto fortemente da Sebastiano Lo Monaco. La vita dell’attore siciliano e quella dello scrittore Luigi Pirandello si incontrano, si contaminano, si intrecciano. Spiritualmente insieme sul palcoscenico per raccontarci di un teatro vissuto visceralmente.
Una produzione SiciliaTeatro.

Approfondimento

23 Feb 2019 - 31 Mar 2019

I GIGANTI DELLA MONTAGNA

In Tournée

TOURNÉE

Viterbo
prima nazionale
Teatro dell’Unione 23 – 24/2/2019
Milano Teatro Strehler 27/2 – 10/3/2019
Roma Teatro Eliseo 13 – 31/3/2019

 

I Giganti della montagna è l’ultimo dei miti, testamento artistico, di Luigi Pirandello. Quest’opera costituisce il punto più alto e la sintesi di tutta la poetica pirandelliana. I Giganti è un testo incompiuto. Magnificamente incompiuto. E non sapremo mai se questa “incompiutezza” sia dovuta all’impossibilità di finire l’opera o a una precisa intenzione dell’autore.

Approfondimento

5 Mar 2019 - 10 Mar 2019

DRACULA

Firenze / Teatro della Pergola

PRIMA NAZIONALE

Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi, forti del grande successo di Delitto/Castigo, si cimentano in una nuova riscrittura di un altro capolavoro della letteratura, l’ultimo grande romanzo gotico Dracula di Bram Stoker. Un viaggio notturno verso l’ignoto, che ci offre l’opportunità di scoperchiare il mostro che si cela in ognuno di noi, mettendoci a confronto con i nostri più profondi e ancestrali misteri.
Una produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo, Fondazione Teatro della Toscana.

 

Approfondimento

12 Mar 2019 - 17 Mar 2019

I PROMESSI SPOSI ALLA PROVA

Firenze / Teatro della Pergola

Andrée Ruth Shammah dirige Luca Lazzareschi, Laura Marinoni e un gruppo di giovani attori ne I promessi sposi alla prova di Giovanni Testori.
Una ricerca dei fondamenti del teatro e del mestiere dell’attore che erano veri allora, nel 1984, quando il testo è stato messo in scena la prima volta, ma che sono veri e attuali soprattutto ora.

Approfondimento

19 Mar 2019 - 24 Mar 2019

DON CHISCIOTTE

Firenze / Teatro della Pergola

“Chi è pazzo? Chi è normale?
Forse chi vive nella sua lucida follia riesce ancora a compiere atti eroici. Di più: forse ci vuole una qualche forma di follia, ancor più che il coraggio, per compiere atti eroici.
La lucida follia è quella che ti permette di sospendere, per un eterno istante, il senso del limite: quel «so che dobbiamo morire» che spoglia di senso il quotidiano umano, ma che solo ci rende umani.
L’animale non sa che dovrà morire: in ogni istante è o vita o morte. L’uomo lo sa ed è, in ogni istante, vita e morte insieme. Emblematico in questo è Amleto, coevo di Don Chisciotte, che si chiede: chi vorrebbe faticare, soffrire, lavorare indegnamente, assistere all’insolenza dei potenti, alle premiazioni degli indegni sui meritevoli, se tanto la fine è morire?
Don Chisciotte va oltre: trascende questa consapevolezza e combatte per un ideale etico, eroico. Un ideale che arricchisce di valore ogni gesto quotidiano. E che, involontariamente, l’ha reso immortale.
È forse folle tutto ciò? È meglio vivere a testa bassa, inseriti in un contesto che ci precede e ci forma, in una rete di regole pre-determinate che, a loro volta, ci determinano? Gli uomini che, nel corso dei secoli, hanno osato svincolarsi da questa rete – avvalendosi del sogno, della fantasia, dell’immaginazione – sono stati spesso considerati ‘pazzi’. Salvo poi venir riabilitati dalla Storia stessa. Dopotutto, sono proprio coloro che sono folli abbastanza da credere nella loro visione del mondo, da andare controcorrente, da ribaltare il tavolo, che meritano di essere ricordati in eterno: tra gli altri, Galileo, Leonardo, Mozart, Che Guevara, Mandela, Madre Teresa, Steve Jobs e, perché no, Don Chisciotte.”

Alessio Boni

Teatro Era | 26 / 27 marzo 2019

→ Vai alla scheda

The post DON CHISCIOTTE appeared first on Teatro della Pergola.

Approfondimento

19 Mar 2019 - 20 Mar 2019

DIECI STORIE PROPRIO COSÌ

Firenze / Teatro Niccolini

Dieci storie proprio così è una ‘ragionata’ provocazione contro quella rete mafiosa, trasversale e onnipresente, che vorrebbe sconfitta la coscienza collettiva, la capacità di capire e reagire. Scritto da Emanuela Giordano e Giulia Minoli e diretto dalla stessa Giordano, è lo svelamento dei complessi legami che si intrecciano tra economia “legale” ed economia “criminale”, legami che uccidono il libero mercato e minacciano gravemente il nostro futuro. Una produzione Teatro di Roma, Teatro Stabile di Napoli, ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, in collaborazione con Teatro Stabile di Torino e The Co2 Crisis Opportunity Onlus.

 

Approfondimento

26 Mar 2019 - 31 Mar 2019

MARCO POLO

Firenze / Teatro della Pergola

LA STRAORDINARIA AVVENTURA DEL MILIONE

PRIMA NAZIONALE

Maurizio Scaparro dirige Pino Micol in Marco Polo – La straordinaria avventura del Milione. Cronaca, tra fantasia e realtà, del grande viaggio compiuto da Polo dalla leggendaria Via della Seta – migliaia di chilometri tra l’impero romano e quello cinese attraverso l’Armenia, la Persia, l’Afghanistan, la valle del Palmir, il deserto dei Gobi – fino alle grandiose città nella Cina di Kublai Khan, nipote di Gengis Khan, nel XIII secolo.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana, ErreTiTeatro30.

Approfondimento

2 Apr 2019 - 12 Mag 2019

I RAGAZZI CHE SI AMANO

In Tournée

TOURNÉE

Firenze Teatro della Pergola 14 – 19/11/2017
L’Aquila Ridotto del Teatro Comunale de L’Aquila 22 – 23/11/2017
Rieti Teatro Flavio Vespasiano 25/11/2017

L’amore giovanile e il rapporto degli innamorati con la realtà.
Gabriele Lavia dice Jacques Prévert e tocca emotivamente gli animi fin dal primo verso. I ragazzi che si amano enfatizza la differenza tra il primo amore giovanile e l’amore più maturo degli adulti: i giovani innamorati sono estraniati dal mondo e dimentichi di tutto. Non tengono conto del parere della gente per strada, della chiusura morale della gente verso la loro dolcezza.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana.

Approfondimento

2 Apr 2019 - 7 Apr 2019

REGALO DI NATALE

Firenze / Teatro della Pergola

Marcello Cotugno dirige Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, nell’adattamento teatrale di Regalo di Natale di Pupi Avati.
La celebre notte di poker tra quattro amici racconta il trionfo del singolo sul collettivo, la metafora del successo di uno conquistato a spese di tutti, il simbolo di una teatralità doppia e meschina, amara una riflessione su come stiamo diventando o su come forse siamo già diventati.
Una produzione La Pirandelliana.

 

Approfondimento

9 Apr 2019 - 14 Apr 2019

BARRY LYNDON

Firenze / Teatro della Pergola

(il creatore di sogni)

Giancarlo Sepe dirige con gli attori della Compagnia del Teatro La Comunità in Barry Lyndon tratto dal romanzo di William Makepeace Thackeray.
Il lavoro prende le sue emozioni dal grande film di Kubrick. Il romanzo è servito a delineare caratteri, situazioni, indicare paesaggi e storie lontane, ma forti e indimenticabili. In scena ci si vuole avvicinare ancora di più alla favola nera che racconta la vita avventurosa, tra amori e guerre, del signor Redmond Barry di Barry du Barry.
Una produzione Associazione Teatro La Comunità 1972, Teatro di Roma.

Approfondimento

16 Apr 2019

ESSERE LEONARDO DA VINCI

Firenze / Teatro della Pergola

UN’INTERVISTA IMPOSSIBILE

La vera storia di Leonardo a teatro. Per scoprire il pittore, lo scienziato, l’inventore. I suoi segreti, il metodo di lavoro, le sue passioni, i consigli di una vita.

Massimiliano Finazzer Flory mette in scena la vera storia di Leonardo da Vinci. Uno spettacolo unico nel suo genere con il volto e la lingua rinascimentale di Leonardo per celebrare a 500 anni dalla sua scomparsa lo scienziato, il pittore, il designer, l’uomo Leonardo le sue macchine che hanno cambiato il modo di pensare l’arte, la tecnica, la scienza.

Rappresentato in forma di lettura scenica nel 2012 in occasione della mostra Leonardo da Vinci. Painter at the court of Milan alla National Gallery di Londra, lo spettacolo, nella messa in scena, utilizza parte della sceneggiatura del film realizzato in collaborazione con RAI Cinema Being Leonardo da Vinci in uscita nella primavera del 2019.

Approfondimento

19 Gen 2019 - 20 Gen 2019

I FRATELLI KARAMAZOV

Matteo Tarasco dirige Glauco Mauri Roberto Sturno ne I fratelli Karamazov di Dostoevskij.
Un inferno dantesco, una “comédie humaine” alla russa, dove bestie umane si agitano sulla scena del mondo, dove il denaro, il fango e il sangue scorrono insieme. Un capolavoro che ci restituisce il coraggio di essere nuovamente eloquenti e profondamente umani.
Una produzione Compagnia Mauri Sturno.

Approfondimento

26 Gen 2019

TANGO GLACIALE RELOADED

Mario Martone riallestisce lo storico spettacolo Tango Glaciale, che ha debuttato nel 1982 al Teatro Nuovo si Napoli, in scena c’erano Andrea Renzi, Tomas Arana e Licia Maglietta, tutti esponenti di Falso Movimento, il collettivo di artisti che in quegli anni cambiava la storia della sperimentazione teatrale italiana. L’operazione di rimettere in scena il lavoro compiuta oggi a distanza di trentacinque anni conferma il carattere assolutamente rivoluzionario del progetto.
Una produzione Fondazione Teatro di Napoli, Teatro Bellini, Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto.

Approfondimento

3 Feb 2019

Teatro del CarrettoBiancaneve

Arriva al Teatro Era un piccolo capolavoro per le famiglie, Biancaneve, spettacolo del Teatro del Carretto, che ha debuttato nel 1983 e nel corso delle repliche ha incantato il pubblico in tutto il mondo.

 

Approfondimento

23 Feb 2019

L’uomo seme

L’uomo seme è un inno alla vita, un racconto ideato, diretto e interpretato da Sonia Bergamasco. Uno spettacolo corale ideato in forma di ballata, in cui racconto, canto e azione scenica cercano un punto di equilibrio essenziale. Una storia sconvolgente, verosimile, narrata con una lingua così concreta e sapiente da farci dubitare dell’identità dell’autrice e dell’autenticità del ‘manoscritto’.
Una produzione Teatro Franco Parenti, Sonia Bergamasco. 

Approfondimento

28 Feb 2019

BIANCANEVE, LA VERA STORIA

Le fiabe sono eterne e di tutti, ma nascono in luoghi precisi. Biancaneve, una delle fiabe più conosciute al mondo, nasce in Germania; le montagne innevate e le miniere profonde di quella terra ci allontanano dall’immaginario americano di Walt Disney, per ridarle la luce che le è propria.
Nel nostro spettacolo, l’ultimo dei sette nani diventa testimone dell’arrivo di una bambina coraggiosa, che preferisce la protezione del bosco sconosciuto allo sguardo, conosciuto ma cupo, di sua madre. Una madre che diventa matrigna, perché bruciata dall’invidia per la bellezza di una figlia che la vita chiama naturalmente a fiorire.
Nel bosco Biancaneve aspetta come le pietre preziose che, pazienti, restano nel fondo delle miniere, fino a quando un giorno saranno portate alla luce e potranno risplendere di luce propria ai raggi del sole.

Approfondimento

20 Gen 2019

A VOLTE MI CHIEDO A COSA PENSI IL NEMICO: ANCHE LUI GUARDA LE STELLE?

Scandicci / Teatro Studio Mila Pieralli

Laboratorio di “cerchi sonori” ispirato al tema “Il nemico”

Un soldato è sepolto da anni nella sua trincea, nel suo buco, pronto a combattere il nemico che si trova nel buco di fronte. I giorni passano nell’attesa di questo scontro. Il soldato sa, perché glielo hanno insegnato, che il nemico è terribile, assetato di sangue, privo di qualsiasi umanità. Ma passano i giorni e il nemico non si vede mai.

È questa l’intelaiatura dell’album illustrato Il nemico di Davide Calì e Serge Bloch come dello spettacolo omonimo a esso ispirato, realizzato dal Teatro dell’Elce nel 2015. Proprio sul tema del nemico la compagnia propone ora un laboratorio di “cerchi sonori”, nome dato a una piattaforma di improvvisazione collettiva ideata e sviluppata per la produzione dello spettacolo, che vede in scena un attore (Erik Haglund) e una cantante (Lucia Sargenti) in continuo dialogo. Il “cerchio sonoro” indaga, infatti, le possibili interazioni tra la produzione di musica live e l’azione scenica in un processo di creazione teatrale.

L’esito del Laboratorio è a ingresso libero.


LABORATORIO: 14 / 19 gennaio 2019

PER INFORMAZIONI E RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE

Scrivere a produzione@teatrodellelce.it, inviando una breve descrizione della propria, eventuale, esperienza in campo performativo.

Approfondimento

19 Feb 2019 - 20 Feb 2019

UNO, NESSUNO E CENTOMILA… PIRANDELLO

Scandicci / Teatro Studio Mila Pieralli

Angelo Savelli dirige Andrea Bruno Savelli, Francesco Franzosi, Nicola Pecci e Marzia Risaliti nella conferenza/spettacolo Uno, nessuno e centomila… Pirandello. Si affronta la teoria dell’umorismo di Luigi Pirandello – elaborata in un suo celebre saggio e incarnata in quasi tutte le sue opere – inserendola nel più generale contesto culturale europeo dell’inizio del nostro secolo, nel quale l’umorismo diventa un grimaldello per leggere una realtà completamente rivoluzionata nelle sue fondamenta.
Una produzione Pupi e Fresedde/Teatro di Rifredi.

Approfondimento

Estate all’Acciaiolo

Estate al Bargello

Teatro Studio

Via Gaetano Donizetti, 58
Scandicci (FI)
Tel. 055.7351023
Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 18.00
teatrostudio@teatrodellatoscana.it

Biglietteria di prevendita
Teatro della Pergola | Via della Pergola, 30 – Firenze
Da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 18.30. Domenica riposo.
Tel. 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Il Saloncino

Come arrivare

Parco Jerzy Grotowski – Via indipendenza 56025 – Pontedera (PI)
tel. +39 0587 55720/57034 – fax +39 0587 213631
info@centroperlaricercateatrale.it

IN TRENO
Linea FIRENZE PISA.
Fermata PONTEDERA – CASCIANA TERME.
Dalla STAZIONE al TEATRO ERA: Bus CPT LINEA 1
Dal TEATRO ERA alla STAZIONE: BUS CPT LINEA 3

IN AUTO
Da Pisa e da Firenze
Prendere la S.G.C. FI-PI-LI.
Uscire a PONTEDERA (attenzione non uscire a PONTEDERA PONSACCO).
Alla rotatoria prendere la 1° uscita, continuare su Viale Asia, alla rotatoria seguente prendere la 3° uscita e proseguire su Via Tosco Romagnola per 700m circa, quindi svoltare a sinistra in via del Gelso (il TEATRO ERA è alla destra del Centro Commerciale PANORAMA).

Come arrivare

Il teatro può essere raggiunto:
IN AUTOBUS: linee 14 e 23 (fermata S.Egidio), linea 6 (fermata Colonna), e tutte le altre linee che transitano da Piazza S.Marco (circa 5 minuti a piedi dal Teatro)
IN TAXI: il nostro personale vi aiuterà nel reperimento di una vettura al termine delle rappresentazioni.
IN AUTO: suggeriamo di utilizzare i parcheggi Ghiberti e Beccaria, che distano circa 10 min. a piedi dal Teatro. Consigliamo di non cercare di stazionare con l’auto nel perimetro ZTL in quanto la sosta è vietata praticamente ovunque.
IN MOTO O SCOOTER: disponibili parcheggi in via S.Egidio e via Bufalini.

via della Pergola 12/32 – 50121 Firenze
Centralino +39 055.22641 – Biglietteria +39 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Teatro della Toscana

tdtoscana

Benvenuti nel sito Teatro della Toscana.

Pergola Card

Pergola Card è la “chiave” che apre tutte le porte del teatro senza fatica. Dotata di codice a barre, può essere caricata con denaro o biglietti di spettacoli della stagione 2015/2016. È ideale per chi vuol fare un regalo, ma anche per l’abbonato che non desidera portare con sé tanti biglietti. Può essere ricaricata un numero infinito di volte e, una volta esaurito il primo credito, dà diritto allo sconto del 10% su tutti gli acquisti successivi, oltre ad una serie di altre promozioni speciali.

Teatro Era

teatro-era

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta, Pontedera, cittadina in provincia di Pisa, è divenuta una di quelle paradossali capitali del teatro che punteggiano il secondo Novecento, situate in periferia eppure centrali. Una storia che nasce da un piccolo gruppo di dilettanti ispirati dal Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina.
Un teatro dapprincipio necessario a pochi, fatto in casa, povero e megalomane, ma pensato in grande; isolato, all’inizio, nella sua stessa città, ma intraprendente per i legami con teatri lontani (primo fra tutti l’Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski).

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola si trova nel cuore del centro storico di Firenze, a due passi da piazza del Duomo.
In occasione degli spettacoli della stagione di prosa nei giorni feriali (da martedì a sabato) è disponibile un servizio gratuito di parcheggio e navetta andata e ritorno nel viale Segni: si può lasciare l’auto, raggiungere il teatro col minibus e tornare una volta finito lo spettacolo. Dopo il termine della rappresentazione il minibus circolerà fino ad esaurimento degli spettatori in attesa.

teatro-pergola