DONA IL 5X1000 AL TEATRO DELLA TOSCANA

Cos’è il 5×1000?
Il 5×1000 è la quota IRPEF che si può destinare a favore di organizzazioni non profit e attività con finalità di interesse culturale e sociale.

Donare il 5×1000 ha un costo?
Donare il 5×1000 non costa nulla, ma è un altro modo per sostenere concretamente il Teatro.

Come donare il 5×1000?
Inserisci nel riquadro “sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale” del modello per la dichiarazione dei redditi (CUD, 730 o UNICO), il codice fiscale del Teatro della Toscana 06187670481 e la tua firma.

Pubblicato in Senza categoria

DANTE INFERNO AL TEATRO NICCOLINI

Siete mai stati all’Inferno? Sicuramente no.

Grazie a Teatro della Toscana e The Other Theater potete visitare l’Inferno di Dante e ascoltare i versi del Poeta in un ambiente multimediale che vi avvolgerà col suo fascino.

Dal 14 aprile al Teatro Niccolini un’esperienza coinvolgente, per viaggiare tra i gironi infernali e conoscere i personaggi che la Divina Commedia ha reso immortali.

Potrete acquistare il biglietto a data aperta (escluso domenica 23 aprile), valido tutti i giorni, quattro gruppi al giorno, dalle ore 17.30 alle ore 20.30.

Biglietti acquistabili presso la Biglietteria di prevendita del Teatro della Pergola, del Teatro Niccolini e online.

Per gli abbonati Teatro della Toscana riserviamo uno sconto speciale: biglietto a 8€, anziché 10€.
Lo sconto è valido solo presso la biglietteria del Teatro della Pergola presentando il tagliando di abbonamento (max 4 biglietti ad abbonamento).

Guarda il trailer e scopri di più

Pubblicato in Senza categoria

PROSSIME CHIUSURE BIGLIETTERIA TEATRO DELLA PERGOLA

Si comunicano gli orari e i giorni di chiusura della biglietteria del Teatro per le festività di aprile e maggio:

  • sabato 15 aprile: apertura ore 9.30 / 14.00
  • domenica 16 e lunedì 17 aprile: chiuso
  • lunedì 24 e martedì 25 aprile: chiuso
  • lunedì 1 maggio: chiuso
Pubblicato in Senza categoria

PARTECIPA AL PROGETTO LA CITTÀ VISIBILE A SCANDICCI

“Una città per cambiare”

Il futuro di una città si traccia attraverso processi di confronto e valutazione non solo tecnici ma anche culturali. Su tali processi è importante generare un dibattito fatto di proposte, idee, valori che provengono da chi il territorio lo vive ogni giorno con le proprie esigenze ed esperienze.

Non perdere la possibilità di partecipare a La città visibile al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci.

Compila il questionario online e invialo a
teatrostudio@teatrodellatoscana.it
entro venerdì 21 aprile.

La partecipazione è riservata ai residenti del Comune di Scandicci.

Ti aspettiamo!

Pubblicato in Senza categoria

Canto e Atto Creativo

Workshop del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, condotto da Felicita Marcelli

19 / 23 aprile 2017
Sala Loft del Teatro Espace
Via Mantova 34 – Torino

Il workshop consiste in un’esplorazione dell’approccio al canto e all’azione sviluppato dal Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, come specificamente declinato nella pratica da Felicita Marcelli, al Workcenter dal 2007 e membro chiave del gruppo Open Program guidato da Mario Biagini (direttore associato del Workcenter).

Che posto ha il canto nella creazione scenica? In questo workshop partiamo dalla possibilità che il canto in scena possa non essere solo una “colonna sonora”, in accompagnamento a quel che succede, o un riempitivo per transizioni da una scena all’altra. Se un canto è presente all’interno di una scena ci si può avvicinare ad esso come a un organismo dotato di vita propria: da questo punto di vista il senso del canto, pur senza prescindere dalla sua funzione nella struttura drammaturgica complessiva dello spettacolo, può risiedere principalmente nello sviluppo di una relazione con chi lo canta, e nella possibilità che attraverso tale relazione avvenga una trasformazione nella qualità di presenza e percezione della persona.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

NUOVO CALENDARIO DIDATTICO DEL LABORATORIO DI COSTUMI E SCENE 2017

Scopri tutti i corsi del Laboratorio di Costumi e Scene del Teatro della Pergola. Un’offerta formativa sui mestieri del teatro, strutturata in una serie di corsi tematici sia di carattere pratico che teorico.

Iscrizioni
Compila il modulo online
E’ possibile iscriversi ai corsi fino ad una settimana prima dell’inizio degli stessi.

Informazioni
formazione@teatrodellatoscana.it
055 2264354

Pubblicato in Senza categoria

APERTA LA VENDITA DI TEATRO DEL PORTO

Si comunica che è aperta la vendita per le nuove date dello spettacolo di Massimo Ranieri Teatro del porto, in scena al Teatro della Pergola dal 23 al 28 maggio 2017.

Si ricorda agli abbonati a turno fisso che hanno compilato il modulo dichiarando di voler assistere allo spettacolo nel mese di maggio, agli abbonati ScegliPergola e ai possessori di biglietto, che è stato mantenuto il loro posto sulle nuove date corrispondenti e che non devono fare altro che presentarsi la sera dello spettacolo con il vecchio tagliando.

Chi possiede i tagliandi per le date del 5 e del 6 novembre (date fuori abbonamento) dovrà effettuare il cambio presso la biglietteria.

Pubblicato in Senza categoria

24 Mar 2017 - 30 Apr 2017

CIAO

In Tournée

PRIMA NAZIONALE

Ciao è il racconto di un dialogo impossibile, dell’incontro fantastico tra un padre, morto giovane negli anni Cinquanta, e un figlio, ormai sessantenne, che lo ha sempre cercato.

Il padre è Vittorio e il figlio è Walter Veltroni. Ma i due protagonisti potrebbero essere ogni padre e ogni figlio di questo Paese meraviglioso e dannato.

Dal libro omonimo, Piero Maccarinelli dirige Massimo Ghini e Francesco Bonomo in una pièce sull’assenza, sul bisogno di relazione, sulla dolorosa bellezza della ricerca delle radici della propria vita.

Una produzione Fondazione Teatro della Toscana.

Approfondimento

18 Apr 2017 - 23 Apr 2017

MEDEA

Firenze / Teatro della Pergola

Dopo i successi al Teatro Romano di Fiesole e al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci, Medea con la regia di Gabriele Lavia arriva alla Pergola.

Un lavoro che scava nell’animo umano e nei grandi interrogativi della vita: Federica Di Martino è Medea. Una Medea della diversità e dell’istinto attraversati da folgoranti visioni tragiche, sullo sfondo di una rilettura dove a emergere è la modernità della potenza passionale e devastatrice della protagonista. “È un testo sconvolgente”, afferma Lavia, “di una bellezza e di una contemporaneità commoventi”.

Una produzione Fondazione Teatro della Toscana.

Approfondimento

2 Mag 2017 - 7 Mag 2017

ASPETTANDO GODOT

Firenze / Teatro della Pergola

Maurizio Scaparro affronta con profonda drammaticità e sorprendente ironia Aspettando Godot di Beckett. Nel mondo attuale lo spazio per la tragedia si è fatto minimo, entra di nascosto, quasi sotto il velo del gioco, usa toni leggeri e punta talvolta anche al riso.

Creature deboli e immortali, i due vagabondi Vladimiro ed Estragone (e anche Pozzo e Lucky), sono diventati l’emblema della condizione dell’uomo del Novecento, essere in eterna attesa, vagante verso la morte, punto minuscolo nella vastità di un cosmo ostile, segnato fin dalla nascita.

Una produzione Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano.

Approfondimento

9 Mag 2017 - 14 Mag 2017

MORTE DI DANTON

Firenze / Teatro della Pergola

Mario Martone dirige Giuseppe Battiston e Paolo Pierobon, insieme a una compagnia di grandi interpreti, nell’avvincente Morte di Danton, scandito come una sceneggiatura cinematografica, che riunisce storia collettiva e storie individuali.

Capace di esercitare ancora oggi una potente attrazione, Büchner nutre il dramma di temi tutti rilevanti per il nostro tempo: la natura della rivoluzione, il rapporto tra uomini e donne, l’amicizia, la classe, il determinismo, il materialismo, il ruolo del teatro stesso.

Una produzione Teatro Stabile di Torino.

Approfondimento

14 Mag 2017

IN SUA MOVENZA È FERMO

Firenze / Teatro della Pergola

La visita spettacolo al Teatro della Pergola continua a svelare storia, personaggi e segreti del più antico teatro all’italiana.
In sua movenza è fermo è l’inedita formula di visita spettacolo che dopo tanti anni di repliche continua ad affascinare gli spettatori confermando l’ormai tradizionale appuntamento una domenica al mese con la storia della Pergola. Oltre diecimila presenze per quasi 250 repliche sono i numeri che hanno fino ad oggi premiato un progetto che è diventato un modello per molti altri spazi museali e luoghi storici segnati dalla cifra stilistica della Compagnia delle Seggiole che li racconta e li attraversa insieme ai protagonisti che ne hanno tracciato la storia.

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Per ulteriori informazioni

Tel. 055.2264364

Approfondimento

23 Mag 2017 - 28 Mag 2017

TEATRO DEL PORTO

Firenze / Teatro della Pergola

Dopo il successo di Viviani Varietà, Massimo Ranieri e Maurizio Scaparro affrontano ancora una volta il grande drammaturgo Raffaele Viviani con Teatro del Porto.

Una produzione Compagnia Gli Ipocriti.

Approfondimento

24 Mag 2017 - 20 Ott 2017

LIBRI A TEATRO

Firenze / Teatro della Pergola

Prende il via la quinta edizione di Libri a Teatro, coordinata da Siro Ferrone e Renzo Guardenti, ulteriore esito della solida collaborazione tra la Fondazione Teatro della Toscana e l’Università degli Studi di Firenze.

Ingresso libero

Approfondimento

27 Mag 2017

DIECI STORIE PROPRIO COSÌ

Firenze / Teatro della Pergola

Dieci storie proprio così prende vita da un’idea di Giulia Minoli. È stato scritto da Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, che ne cura anche la regia. Inizia il suo percorso nella stagione 2011 al Teatro di San Carlo di Napoli, dove ha coinvolto sette attori, un’orchestra, il coro di voci bianche, il corpo e la scuola di ballo del Teatro di San Carlo. Via via si è arricchito di nuovi interventi musicali e narrativi, grazie alle testimonianze raccolte, elaborate e messe in scena nella città in cui lo spettacolo viene rappresentato. Sono storie raccontate dai parenti delle vittime, dai volontari e da chi senza paura si attiva per creare alternative al degrado che produce la criminalità organizzata. Sono le storie di un’Italia spesso ai margini della cronaca e lontano dai riflettori ma che per fortuna esiste e continua a lottare.

Dal 2017, in occasione dei 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, viene presentata una nuova versione drammaturgica con un ulteriore approfondimento su Mafia Capitale e sui legami tra ‘ndrangheta calabrese e Lombardia. Lo spettacolo debutta al Piccolo Teatro di Milano per proseguire al Teatro Argentina di Roma, al Teatro San Ferdinando di Napoli e al Teatro Gobetti di Torino in una rete di collaborazione tra Teatri Nazionali.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria online

Approfondimento

30 Mar 2017 - 26 Nov 2017

IL NULLAFACENTE

In un tempo che richiede presenza, prestanza, efficienza, ritmo, lavoro, programmazione, Michele Santeramo racconta uno che non fa niente. Con metodo, applicazione, pazienza, determinazione.

Il nuovo lavoro con la regia di Roberto Bacci si concentra su quella felicità che cerchiamo altrove, e questo altrove non esiste fino a quando non lo guardiamo. E se esiste, quando lo guardiamo, esiste solo nei nostri occhi, nella nostra percezione. Cosa, ogni giorno, non dobbiamo fare, per stare bene? In scena Michele Cipriani, Savino Paparella, Silvia Pasello, Francesco Puleo, Tazio Torrini.

Una produzione Fondazione Teatro della Toscana

Approfondimento

5 Mag 2017 - 10 Mag 2017

SOGNARE A TEATRO

Un teatro che non sia solo una macchina per spettacoli si interroga su come entrare in rapporto con le persone che di solito ricoprono il “ruolo” di spettatori, liberandole da quel ruolo per una intera notte.

Approfondimento

15 Mag 2017 - 23 Mag 2017

IL SOGNO DI ALICE

Pontedera / Teatro Era

Quando: 15/05/2017 - 21:00–21:00
Dove: Pontedera / Teatro Era, Via Indipendenza, 56025 Pontedera PI, Italia

Il sogno di Alice è un viaggio nel teatro, allestito in ogni dettaglio come uno spazio di condivisione, esperienza e vicinanza per i bambini che vi partecipano. Al Teatro Era vengono presentate più versioni del progetto: un’esperienza di sonno e risveglio, una di matinée per le scuole e una pomeridiana. Tutti gli spazi del teatro vengono coinvolti e riadattati alla dimensione del sogno: attraverso semplici elementi si creano labirinti, stanze, corridoi, passaggi segreti, mondi sospesi tra realtà e onirico dove è possibile incontrare diversi personaggi e paesaggi sonori. Come la protagonista del romanzo di Lewis Carroll, i bambini vengono accompagnati ad attraversare questi differenti paesaggi, sia interiori che esteriori, a incontrare le diverse situazioni, a risolvere indovinelli, ad accettare momenti surreali, a saltare, ballare, ridere, a volte anche piangere; ad affrontare la paura e insieme risolverla e trasformarla in un’opportunità di crescita e cambiamento. Ogni luogo e situazione prevede la

Approfondimento

Estate all’Acciaiolo

Estate al Bargello

Teatro Studio

Via Gaetano Donizetti, 58
Scandicci (FI)
Tel. 055.7351023
Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 18.00
teatrostudio@teatrodellatoscana.it

Biglietteria di prevendita
Teatro della Pergola | Via della Pergola, 30 – Firenze
Da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 18.30. Domenica riposo.
Tel. 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Il Saloncino

Come arrivare

Parco Jerzy Grotowski – Via indipendenza 56025 – Pontedera (PI)
tel. +39 0587 55720/57034 – fax +39 0587 213631
info@centroperlaricercateatrale.it

IN TRENO
Linea FIRENZE PISA.
Fermata PONTEDERA – CASCIANA TERME.
Dalla STAZIONE al TEATRO ERA: Bus CPT LINEA 1
Dal TEATRO ERA alla STAZIONE: BUS CPT LINEA 3

IN AUTO
Da Pisa e da Firenze
Prendere la S.G.C. FI-PI-LI.
Uscire a PONTEDERA (attenzione non uscire a PONTEDERA PONSACCO).
Alla rotatoria prendere la 1° uscita, continuare su Viale Asia, alla rotatoria seguente prendere la 3° uscita e proseguire su Via Tosco Romagnola per 700m circa, quindi svoltare a sinistra in via del Gelso (il TEATRO ERA è alla destra del Centro Commerciale PANORAMA).

Come arrivare

Il teatro può essere raggiunto:
IN AUTOBUS: linee 14 e 23 (fermata S.Egidio), linea 6 (fermata Colonna), e tutte le altre linee che transitano da Piazza S.Marco (circa 5 minuti a piedi dal Teatro)
IN TAXI: il nostro personale vi aiuterà nel reperimento di una vettura al termine delle rappresentazioni.
IN AUTO: suggeriamo di utilizzare i parcheggi Ghiberti e Beccaria, che distano circa 10 min. a piedi dal Teatro. Consigliamo di non cercare di stazionare con l’auto nel perimetro ZTL in quanto la sosta è vietata praticamente ovunque.
IN MOTO O SCOOTER: disponibili parcheggi in via S.Egidio e via Bufalini.

via della Pergola 12/32 – 50121 Firenze
Centralino +39 055.22641 – Biglietteria +39 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Teatro della Toscana

tdtoscana

Benvenuti nel sito Teatro della Toscana.

Pergola Card

Pergola Card è la “chiave” che apre tutte le porte del teatro senza fatica. Dotata di codice a barre, può essere caricata con denaro o biglietti di spettacoli della stagione 2015/2016. È ideale per chi vuol fare un regalo, ma anche per l’abbonato che non desidera portare con sé tanti biglietti. Può essere ricaricata un numero infinito di volte e, una volta esaurito il primo credito, dà diritto allo sconto del 10% su tutti gli acquisti successivi, oltre ad una serie di altre promozioni speciali.

Teatro Era

teatro-era

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta, Pontedera, cittadina in provincia di Pisa, è divenuta una di quelle paradossali capitali del teatro che punteggiano il secondo Novecento, situate in periferia eppure centrali. Una storia che nasce da un piccolo gruppo di dilettanti ispirati dal Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina.
Un teatro dapprincipio necessario a pochi, fatto in casa, povero e megalomane, ma pensato in grande; isolato, all’inizio, nella sua stessa città, ma intraprendente per i legami con teatri lontani (primo fra tutti l’Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski).

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola si trova nel cuore del centro storico di Firenze, a due passi da piazza del Duomo.
In occasione degli spettacoli della stagione di prosa nei giorni feriali (da martedì a sabato) è disponibile un servizio gratuito di parcheggio e navetta andata e ritorno nel viale Segni: si può lasciare l’auto, raggiungere il teatro col minibus e tornare una volta finito lo spettacolo. Dopo il termine della rappresentazione il minibus circolerà fino ad esaurimento degli spettatori in attesa.

teatro-pergola