SCADUTO IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PERSONALE ADDETTO ALLE RAPPRESENTAZIONI IN PALCOSCENICO E IN SALA IN QUALITÀ DI MASCHERE

Si comunica che il termine per la presentazione delle domande per le selezioni di personale si sono concluse lunedì 29/07/2019 alle ore 23.59.

Non saranno valutate le candidature pervenute successivamente.

Si ricorda ai partecipanti che sarà inviata una email di convocazione al colloquio individuale all’indirizzo email comunicato in domanda, (colloquio da tenersi presumibilmente entro il mese di settembre p.v.), nel caso in cui il vostro punteggio, assegnato dalla Commissione in fase di preselezione, risulterà essere pari o superiore a 7 punti.

Si ricorda che il Teatro della Toscana resterà chiuso da venerdì 9 agosto a domenica 1 settembre compresi.

Vi ringraziamo per la collaborazione.

Pubblicato in Senza categoria

IL PROGETTO DEL TEATRO DELLA TOSCANA PREMIATO DAL MIBAC

La qualità e la quantità delle attività del Teatro della Toscana sono state riconosciute dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con un aumento del contributo di 100mila euro rispetto all’anno precedente.

Il rilevante aumento delle risorse andrà a rafforzare l’impegno della Fondazione nelle Mutazioni annunciate durante la presentazione del cartellone 2019/2020 nel giugno scorso al Teatro della Pergola: un Teatro d’Arte orientato ai giovani, con partnership esclusive sul piano internazionale, nella comune visione di un teatro europeo e con l’obiettivo della nascita della Compagnia dei Giovani della Pergola, una compagnia composta dai nostri migliori giovani attori, che costituiranno il nucleo per tutte le produzioni future.

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

STUDIOTEATRO
PROGRAMMA DI RESIDENZE ARTISTICHE 2019

Necessità, entusiasmo, voglia di fare. La sfida della Fondazione Teatro della Toscana per la città di Scandicci e il suo Teatro Studio Mila Pieralli’ guarda ai giovani e alla loro energia creativa come opportunità di scambio e sostegno per realizzare, insieme, il nuovo.

StudioTeatro, il programma di residenze artistiche 2019, sperimenta un fare teatro effettivamente partecipato, che accoglie esperienze e relazioni vigorose con la “cultura attiva” di oggi, esaltando i linguaggi propri di ciascuno, ma con l’intento di crearne uno comune, fondato sulla complicità degli orizzonti espressivi. Il progetto si aggiunge ai tanti intrapresi in questi mesi trascorsi dalla riconferma della qualifica di Teatro Nazionale e s’inscrive nella visione programmatica della Fondazione di far tesoro della storia della sala di Via Donizetti, connettendola fortemente alle risorse cittadine, al rinnovato tessuto urbano, alle sue tante eccellenze, soprattutto in campo produttivo e formativo.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

25 Set 2019 - 30 Ott 2019

LIBRI A TEATRO

Firenze / Teatro della Pergola

Prende il via la sesta edizione di Libri a Teatro, coordinata da Siro Ferrone e Renzo Guardenti, ulteriore esito della solida collaborazione tra la Fondazione Teatro della Toscana e l’Università degli Studi di Firenze.

Ingresso libero

Approfondimento

11 Ott 2019 - 13 Ott 2019

MARY SAID WHAT SHE SAID

Firenze / Teatro della Pergola

ESCLUSIVA ITALIANA

Un nuovo importante incontro tra Robert Wilson e Isabelle Huppert.
Sempre innovativo, in Mary Said What She Said Wilson offre alla grande Huppert, accompagnata dalle musiche originali di Ludovico Einaudi, il trono della Regina di Scozia e Francia Maria Stuarda, che perse la corona a causa delle sue passioni.
Vita e tormenti, tra gloria, prigione e omicidi, di una donna che ha combattuto le forze della storia per controllare il suo destino.

Spettacolo in francese con sottotitoli in italiano

Approfondimento

24 Ott 2019 - 3 Nov 2019

I GIGANTI DELLA MONTAGNA

Firenze / Teatro della Pergola

Gabriele Lavia, dopo i Sei personaggi in cerca d’autore e L’uomo dal fiore in bocca… e non solo, chiude la sua personale trilogia pirandelliana con I giganti della montagna, l’ultimo dei miti, testamento artistico di Luigi Pirandello, punto più alto e sintesi della sua poetica. Una compagnia di teatranti guidata dalla contessa Ilse arriva alla villa detta La Scalogna dove vive uno “strano” mago che dà loro rifugio. Alla fine del II atto scrive le ultime cinque parole della sua vita e di tutto il Teatro delle maschere nude: “Io ho paura, ho paura…”.

Approfondimento

24 Ott 2019 - 12 Feb 2020

I GIGANTI DELLA MONTAGNA

In Tournée

TOURNÉE 2019/2020

Firenze Teatro della Pergola 24/10 – 3/11/2019
Viterbo Teatro dell’Unione 9 – 10/11/2019
Torino Teatro Carignano 13/11 – 1/12/2019
Palermo Teatro Biondo 6 – 15/12/2019
Rieti Teatro Flavio Vespasiano 21 – 22/12/2019
Bologna Teatro Arena del Sole 9 – 12/1/2020
Napoli Teatro Mercadante 15 – 26/1/2020
Messina Teatro Vittorio Emanuele 1 – 5/2/2020
Catania Teatro Massimo Bellini 8 – 12/2/2020

Gabriele Lavia, dopo i Sei personaggi in cerca d’autore e L’uomo dal fiore in bocca… e non solo, chiude la sua personale trilogia pirandelliana con I giganti della montagna, l’ultimo dei miti, testamento artistico di Luigi Pirandello, punto più alto e sintesi della sua poetica. Una compagnia di teatranti guidata dalla contessa Ilse arriva alla villa detta La Scalogna dove vive uno “strano” mago che dà loro rifugio. Alla fine del II atto scrive le ultime cinque parole della sua vita e di tutto il Teatro delle maschere nude: “Io ho paura, ho paura…”.

Approfondimento

25 Ott 2019 - 5 Apr 2020

DITEGLI SEMPRE DI SÌ

In Tournée

TOURNÉE

Pordenone Teatro Verdi 25 – 27/10/2019
Torino Teatro Carignano 29/10 – 10/11/2019
Napoli Teatro Diana 13 – 24/11/2019
Roma Teatro Ambra Jovinelli 8 – 19/1/2020
Modena Teatro Storchi 23 – 26/1/2020
Pontedera Teatro Era 22 – 23/2/2020
Genova Teatro della Corte 11 – 15/3/2020
Milano Piccolo Teatro Strehler 18/3 – 5/4/2020

Ditegli sempre di sì è una commedia in bilico tra la pochade e un vago pirandellismo, un congegno bizzarro in cui Eduardo De Filippo si applica a variare il tema della normalità e della follia, consegnando al personaggio di Michele Murri, il protagonista, i tratti araldici della sua magistrale leggerezza. Roberto Andò dirige Gianfelice Imparato e la Compagnia Luca De Filippo. Via via che si avvicina al finale, il fantasma delle apparenze assume un andamento beffardo, sino a sfiorare, nel brio del suo ambiguo e iperbolico disincanto, una forma spiazzante: è commedia o tragedia?

Approfondimento

5 Nov 2019 - 10 Nov 2019

MEMORIE DI ADRIANO

Firenze / Teatro della Pergola

PRIMA NAZIONALE

Torna Memorie di Adriano e, di nuovo, ci aiuta a riflettere sul nostro momento storico indicandoci, forse, uno spiraglio di speranza. Dopo il grande successo dell’edizione con Giorgio Albertazzi, Maurizio Scaparro ha sentito la necessità di riproporlo in un nuovo allestimento, che rilegge da angolazioni nuove la storia raccontata da Marguerite Yourcenar. A dar voce e corpo all’Imperatore, in una sua personalissima interpretazione, Pino Micol. In un mondo dove i fondamentalismi e l’ignoranza seminano morte e distruzione, questo testo è più attuale che mai.

Approfondimento

12 Nov 2019 - 17 Nov 2019

MISANTROPO

Firenze / Teatro della Pergola

Un uomo e una donna con torti e ragioni equamente distribuiti, protervi nel non cedere alle richieste dell’altro, attaccati tenacemente alle proprie scelte di vita, in perenne conflitto tra loro. Giulio Scarpati e Valeria Solarino sono i protagonisti de Il misantropo di Molière diretto da Nora Venturini, una commedia amara in cui non è previsto il lieto fine. Attorno a loro si muove un carosello di tipi umani: il politico con velleità da scrittore, i giovani bene, vanesi e modaioli, la dama di carità, ipocrita e bigotta; parodie dei vizi e dei difetti dell’alta società di ieri, di oggi e domani.

Approfondimento

19 Nov 2019 - 24 Nov 2019

SI NOTA ALL’IMBRUNIRE

Firenze / Teatro della Pergola

(Solitudine da paese spopolato)

I figli e il fratello maggiore, radunati in un fine settimana nella casa di campagna del padre, all’inizio del villaggio spopolato dove vive da solo da tre anni. Lucia Calamaro scrive e dirige Si nota all’imbrunire con Silvio Orlando nel ruolo del protagonista, quello di un uomo che vive accanto all’esistenza e non più dentro la realtà. Emergono, qua e là, empatie, distanze, rese dei conti. Si tratta di decidere come smuoverlo da una posizione che è metafora del suo stato mentale. Desideri e realtà: la vita, fino a un certo punto, può essere esattamente come uno decide che sia.

Approfondimento

1 Ott 2019

Karamazovtitolo provvisorioregia di Yuri Kordonsky

Quando: 01/10/2019 - 13:47–14:47

TITOLO IN CORSO DI DEFINIZIONE Liberamente tratto da I Fratelli Karamazov di  Fedor Dostoevskij Drammaturgia e regia Yuri Kordonsky Traduzione in corso di definizione Cast in corso di definizione produzione Fondazione Teatro della Toscana – CSRT Pontedera   debutto previsto, autunno 2019, Pontedera  Biografia Yuri Kordonsky Yuri (Yura) Kordonsky è un regista, performer, scrittore e professore di regia alla Yale School of Drama. Ha studiato recitazione e regia presso l’Accademia statale di arti teatrali di San Pietroburgo, in Russia, sotto la direzione di Lev Dodin, e ha insegnato, recitato e fatto il regista a livello internazionale fin dal 1989. Nel periodo 1989 – 2001, è stato attore e regista al famoso Piccolo Teatro Drammatico – Teatro d’Europa di San Pietroburgo. I suoi crediti per la regia comprendono, tra gli altri, la sua opera originale “Scomparsa” e “La casa di Bernarda Alba” di Lorca (Piccolo Teatro Drammatico, San Pietroburgo); “Zio Vanya”

Approfondimento

Estate all’Acciaiolo

Estate al Bargello

Teatro Studio

Via Gaetano Donizetti, 58
Scandicci (FI)
Tel. 055.7351023
Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 18.00
teatrostudio@teatrodellatoscana.it

Biglietteria di prevendita
Teatro della Pergola | Via della Pergola, 30 – Firenze
Da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 18.30. Domenica riposo.
Tel. 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Il Saloncino

Come arrivare

Parco Jerzy Grotowski – Via indipendenza 56025 – Pontedera (PI)
tel. +39 0587 55720/57034 – fax +39 0587 213631
info@centroperlaricercateatrale.it

IN TRENO
Linea FIRENZE PISA.
Fermata PONTEDERA – CASCIANA TERME.
Dalla STAZIONE al TEATRO ERA: Bus CPT LINEA 1
Dal TEATRO ERA alla STAZIONE: BUS CPT LINEA 3

IN AUTO
Da Pisa e da Firenze
Prendere la S.G.C. FI-PI-LI.
Uscire a PONTEDERA (attenzione non uscire a PONTEDERA PONSACCO).
Alla rotatoria prendere la 1° uscita, continuare su Viale Asia, alla rotatoria seguente prendere la 3° uscita e proseguire su Via Tosco Romagnola per 700m circa, quindi svoltare a sinistra in via del Gelso (il TEATRO ERA è alla destra del Centro Commerciale PANORAMA).

Come arrivare

Il teatro può essere raggiunto:
IN AUTOBUS: linee 14 e 23 (fermata S.Egidio), linea 6 (fermata Colonna), e tutte le altre linee che transitano da Piazza S.Marco (circa 5 minuti a piedi dal Teatro)
IN TAXI: il nostro personale vi aiuterà nel reperimento di una vettura al termine delle rappresentazioni.
IN AUTO: suggeriamo di utilizzare i parcheggi Ghiberti e Beccaria, che distano circa 10 min. a piedi dal Teatro. Consigliamo di non cercare di stazionare con l’auto nel perimetro ZTL in quanto la sosta è vietata praticamente ovunque.
IN MOTO O SCOOTER: disponibili parcheggi in via S.Egidio e via Bufalini.

via della Pergola 12/32 – 50121 Firenze
Centralino +39 055.22641 – Biglietteria +39 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Teatro della Toscana

tdtoscana

Benvenuti nel sito Teatro della Toscana.

Pergola Card

Pergola Card è la “chiave” che apre tutte le porte del teatro senza fatica. Dotata di codice a barre, può essere caricata con denaro o biglietti di spettacoli della stagione 2015/2016. È ideale per chi vuol fare un regalo, ma anche per l’abbonato che non desidera portare con sé tanti biglietti. Può essere ricaricata un numero infinito di volte e, una volta esaurito il primo credito, dà diritto allo sconto del 10% su tutti gli acquisti successivi, oltre ad una serie di altre promozioni speciali.

Teatro Era

teatro-era

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta, Pontedera, cittadina in provincia di Pisa, è divenuta una di quelle paradossali capitali del teatro che punteggiano il secondo Novecento, situate in periferia eppure centrali. Una storia che nasce da un piccolo gruppo di dilettanti ispirati dal Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina.
Un teatro dapprincipio necessario a pochi, fatto in casa, povero e megalomane, ma pensato in grande; isolato, all’inizio, nella sua stessa città, ma intraprendente per i legami con teatri lontani (primo fra tutti l’Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski).

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola si trova nel cuore del centro storico di Firenze, a due passi da piazza del Duomo.
In occasione degli spettacoli della stagione di prosa nei giorni feriali (da martedì a sabato) è disponibile un servizio gratuito di parcheggio e navetta andata e ritorno nel viale Segni: si può lasciare l’auto, raggiungere il teatro col minibus e tornare una volta finito lo spettacolo. Dopo il termine della rappresentazione il minibus circolerà fino ad esaurimento degli spettatori in attesa.

teatro-pergola