NUOVO ORARIO BIGLIETTERIA TEATRO DELLA PERGOLA

Si comunica che dalla settimana del 23 aprile la Biglietteria del Teatro della Pergola rimarrà chiusa il sabato, fino al 2 giugno compreso.

Inoltre, rimarrà chiusa per le festività di aprile e maggio nei seguenti giorni:

  • mercoledì 25 aprile
  • lunedì 30 aprile
  • martedì 1 maggio
Pubblicato in Senza categoria

22 Mag 2017 - 24 Ott 2018

LIBRI A TEATRO

Firenze / Teatro della Pergola

Prende il via la sesta edizione di Libri a Teatro, coordinata da Siro Ferrone e Renzo Guardenti, ulteriore esito della solida collaborazione tra la Fondazione Teatro della Toscana e l’Università degli Studi di Firenze.

Ingresso libero

Approfondimento

5 Mag 2018

LA PANCHINA DELLE FIABE – ANTEPRIMA

Firenze / Teatro della Pergola

Per un giorno lo storico teatro fiorentino diventerà il magico scenario di fiabe e racconti che oltre 150 studenti del Liceo R. Rodolico, IIS Sassetti Peruzzi, Liceo G. Pascoli e ITT Marco Polo narreranno ai giovani spettatori in un percorso itinerante tra luoghi conosciuti e spazi segreti.

Formati dai docenti del Centro di Avviamento all’Espressione del Teatro della Pergola, gli studenti saranno protagonisti di una speciale anteprima del progetto che li vedrà successivamente impegnati al Giardino di Boboli fino al 17 giugno.

La Panchina delle fiabe è parte del progetto di alternanza scuola lavoro Ambasciatori dell’Arte, promosso da Gallerie degli Uffizi, Musei del Bargello, Polo Museale della Toscana, Opificio delle Pietre dure, Comune di Firenze, Musei Civici, Mus.e in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana, Biblioteca Medicea Laurenziana e Opera Medicea Laurenziana e con il contribuito di Unicoop Firenze.

Ingresso libero

Approfondimento

6 Mag 2018

IN SUA MOVENZA È FERMO

Firenze / Teatro della Pergola

12 novembre – 3 dicembre 2017
7 gennaio – 11 febbraio * – 11 marzo – 8 aprile – 6 maggio 2018


* 300 REPLICHE!

Un traguardo eccezionale. La replica del 11 febbraio 2018 sarà la n. 300!


La visita spettacolo al Teatro della Pergola continua a svelare storia, personaggi e segreti del più antico teatro all’italiana.

In sua movenza è fermo è l’inedita formula di visita spettacolo che dopo tredici anni di repliche continua ad affascinare gli spettatori confermando l’ormai tradizionale appuntamento una domenica al mese con la storia della Pergola. Oltre ventimila presenze per 300 repliche sono i numeri che hanno fino ad oggi premiato un progetto che è diventato un modello per molti altri spazi museali e luoghi storici segnati dalla cifra stilistica della Compagnia delle Seggiole che li racconta e li attraversa insieme ai protagonisti che ne hanno tracciato la storia.

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Approfondimento

17 Mag 2018 - 20 Mag 2018

DORIAN GRAY

Firenze / Teatro della Pergola

La bellezza non ha pietà

Dorian GrayLa bellezza non ha pietà prodotto da Pierre Cardin e il nipote Rodrigo Basilicati, è un’opera di teatro musicale che seduce lo spettatore in un intenso racconto psicologico e spirituale sui temi romanzati da Wilde, tra intensi monologhi teatrali e arie musicali che vanno dall’orchestrale al rock contemporaneo. Il protagonista e la fisicità della sua anima sono immersi in videoproiezioni e disegni di luce che formano geometrie oniriche proiettate su più livelli di profondità. Lo spettatore ha così la possibilità di entrare in un rapporto intimo ed emotivo con il protagonista che va oltre la quarta parete. L’opera è stata completamente ideata e scritta nei testi e nelle musiche dall’autore e compositore Daniele Martini, la direzione artistica e le scenografie dello spettacolo sono firmate da Rodrigo Basilicati, il nuovo allestimento sulla regia originale di Wayne Fowkes è di Emanuele Gamba. L’interpretazione del leggendario personaggio romanzato da Wilde è stata affidata al magnetismo del cantante e attore Federico Marignetti, affiancato in scena dalla danza contemporanea di Marco Vesprini e Thibault Servière nel ruolo dell’anima di Dorian.

www.doriangrayopera.com

  facebook.com/DorianGrayOperaOfficial

#doriangrayopera #theitaliandoriangray

Approfondimento

23 Mag 2018

SANTA RITA AND THE SPIDERS FROM MARS

Firenze / Pergola - Il Saloncino

Reading tra David Bowie e Paolo Poli

Non ho mai voluto apparire come me stesso in scena, mai fino a poco tempo fa. Tratteggiavo figure di personaggi e volevo riprodurli in scena. L’esperienza diretta non può mai bastare, Flaubert non provò i dolori del parto, né i dolori dell’arsenico, eppure era giusto e vero quando disse “sono io la signora Bovary”.

Santa Rita and the Spiders from Mars – reading tra David Bowie e Paolo Poli, con e a cura di Marco Cavalcoli, vede questo attore multiplo alle prese, quasi in un’ipotetica sede radiofonica, con le partiture verbali di due artisti inclini perfettamente, nelle loro rispettive ribalte del teatro e della musica, all’alterazione della propria silhouette, allo sconfinamento di sembianze, alle allusioni maschili-femminili.”

Rodolfo di Giammarco

Approfondimento

21 Mag 2018 - 25 Mag 2018

IL SOGNO DI ALICE

Pontedera / Teatro Era

Il sogno di Alice è uno spettacolo ideato per bambini dai 6 ai 10 anni. Il progetto, liberamente tratto da Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll, è nato dal desiderio di vivere un’esperienza in teatro che potesse modificare, arricchire e stravolgere l’abituale rapporto tra spettatore e spettacolo.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana.

Approfondimento

11 Mag 2018 - 13 Mag 2018

QUASI UNA VITA

Scandicci / Teatro Studio Mila Pieralli

Scene dal Chissàdove

Questa opera è una menzogna.

Perché la vita, malgrado i nostri sforzi e la buona volontà, è una menzogna a cui non sappiamo o possiamo opporre una verità.

Dopo mesi di domande e di confessioni raccolte dalla vita di Dario e Giovanna, abbiamo tentato di osservare, attraverso il riflesso della loro esistenza, noi stessi.

Il risultato è l’opera: Quasi una vita.

Dario e Giovanna si sono offerti, come amici e come colleghi per guidarci in questo viaggio che è una riflessione sull’amore, il teatro, la malattia, la vecchiaia e l’attesa della definitiva partenza per il Chissàdove.

Tradurre un bagaglio così ricco e pesante per renderlo in teatro è stato un insegnamento su come la scena può essere “filosofia in atti”.

Quasi una vita è un titolo che richiama una mancanza di pienezza perché una pienezza è impossibile senza la consapevolezza di un senso e di un significato.

Eppure in questa mancanza di pienezza, in questo “quasi” che tutti avvertiamo si nasconde un senso, un mistero da ricercare e svelare. Ed è la ricerca di questo mistero che ci rende vivi.

Qualcuno ha detto:

“Ho trascorso tutta la mia esistenza in compagnia di qualcuno che non conoscevo”.

Risvegliare questo qualcuno, incontrarlo, interrogarlo, diventarne finalmente amico è uno dei compiti del teatro in cui mi riconosco.

Così accade nelle prove, così può accadere sulla scena quando incontriamo lo spettatore.

Roberto Bacci 

 

Approfondimento

Estate all’Acciaiolo

Estate al Bargello

Teatro Studio

Via Gaetano Donizetti, 58
Scandicci (FI)
Tel. 055.7351023
Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 18.00
teatrostudio@teatrodellatoscana.it

Biglietteria di prevendita
Teatro della Pergola | Via della Pergola, 30 – Firenze
Da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 18.30. Domenica riposo.
Tel. 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Il Saloncino

Come arrivare

Parco Jerzy Grotowski – Via indipendenza 56025 – Pontedera (PI)
tel. +39 0587 55720/57034 – fax +39 0587 213631
info@centroperlaricercateatrale.it

IN TRENO
Linea FIRENZE PISA.
Fermata PONTEDERA – CASCIANA TERME.
Dalla STAZIONE al TEATRO ERA: Bus CPT LINEA 1
Dal TEATRO ERA alla STAZIONE: BUS CPT LINEA 3

IN AUTO
Da Pisa e da Firenze
Prendere la S.G.C. FI-PI-LI.
Uscire a PONTEDERA (attenzione non uscire a PONTEDERA PONSACCO).
Alla rotatoria prendere la 1° uscita, continuare su Viale Asia, alla rotatoria seguente prendere la 3° uscita e proseguire su Via Tosco Romagnola per 700m circa, quindi svoltare a sinistra in via del Gelso (il TEATRO ERA è alla destra del Centro Commerciale PANORAMA).

Come arrivare

Il teatro può essere raggiunto:
IN AUTOBUS: linee 14 e 23 (fermata S.Egidio), linea 6 (fermata Colonna), e tutte le altre linee che transitano da Piazza S.Marco (circa 5 minuti a piedi dal Teatro)
IN TAXI: il nostro personale vi aiuterà nel reperimento di una vettura al termine delle rappresentazioni.
IN AUTO: suggeriamo di utilizzare i parcheggi Ghiberti e Beccaria, che distano circa 10 min. a piedi dal Teatro. Consigliamo di non cercare di stazionare con l’auto nel perimetro ZTL in quanto la sosta è vietata praticamente ovunque.
IN MOTO O SCOOTER: disponibili parcheggi in via S.Egidio e via Bufalini.

via della Pergola 12/32 – 50121 Firenze
Centralino +39 055.22641 – Biglietteria +39 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Teatro della Toscana

tdtoscana

Benvenuti nel sito Teatro della Toscana.

Pergola Card

Pergola Card è la “chiave” che apre tutte le porte del teatro senza fatica. Dotata di codice a barre, può essere caricata con denaro o biglietti di spettacoli della stagione 2015/2016. È ideale per chi vuol fare un regalo, ma anche per l’abbonato che non desidera portare con sé tanti biglietti. Può essere ricaricata un numero infinito di volte e, una volta esaurito il primo credito, dà diritto allo sconto del 10% su tutti gli acquisti successivi, oltre ad una serie di altre promozioni speciali.

Teatro Era

teatro-era

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta, Pontedera, cittadina in provincia di Pisa, è divenuta una di quelle paradossali capitali del teatro che punteggiano il secondo Novecento, situate in periferia eppure centrali. Una storia che nasce da un piccolo gruppo di dilettanti ispirati dal Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina.
Un teatro dapprincipio necessario a pochi, fatto in casa, povero e megalomane, ma pensato in grande; isolato, all’inizio, nella sua stessa città, ma intraprendente per i legami con teatri lontani (primo fra tutti l’Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski).

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola si trova nel cuore del centro storico di Firenze, a due passi da piazza del Duomo.
In occasione degli spettacoli della stagione di prosa nei giorni feriali (da martedì a sabato) è disponibile un servizio gratuito di parcheggio e navetta andata e ritorno nel viale Segni: si può lasciare l’auto, raggiungere il teatro col minibus e tornare una volta finito lo spettacolo. Dopo il termine della rappresentazione il minibus circolerà fino ad esaurimento degli spettatori in attesa.

teatro-pergola