STUDIOTEATRO
PROGRAMMA DI RESIDENZE ARTISTICHE 2019

Necessità, entusiasmo, voglia di fare. La sfida della Fondazione Teatro della Toscana per la città di Scandicci e il suo Teatro Studio Mila Pieralli’ guarda ai giovani e alla loro energia creativa come opportunità di scambio e sostegno per realizzare, insieme, il nuovo.

StudioTeatro, il programma di residenze artistiche 2019, sperimenta un fare teatro effettivamente partecipato, che accoglie esperienze e relazioni vigorose con la “cultura attiva” di oggi, esaltando i linguaggi propri di ciascuno, ma con l’intento di crearne uno comune, fondato sulla complicità degli orizzonti espressivi. Il progetto si aggiunge ai tanti intrapresi in questi mesi trascorsi dalla riconferma della qualifica di Teatro Nazionale e s’inscrive nella visione programmatica della Fondazione di far tesoro della storia della sala di Via Donizetti, connettendola fortemente alle risorse cittadine, al rinnovato tessuto urbano, alle sue tante eccellenze, soprattutto in campo produttivo e formativo.
Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

ESITI PROGRAMMA DI RESIDENZA PRESSO IL TEATRO STUDIO

Si comunicano i progetti selezionati del programma di residenza presso il Teatro StudioMila Pieralli di Scandicci finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo:

RESIDENZE

ErosAntEros → CONFINI #AMF

Malmadur → 50 minuti di ritardo

Amalgama → Qui e ora

StivalaccioTeatro → Semi – senza infamia né lode


LABORATORI

Batignani&Faloppa → Costruire è facile?

Domesticalchimia Associazione Culturale → La banca dei sogni


LAVORI PER IL TERRITORIO

Pilar Ternera in collaborazione con Meridiano Zero e Gogmagog → MerdreX2

Teatro dell’Elce  A volte mi chiedo a cosa pensi il nemico: anche lui guarda le stelle?

 

Pubblicato in Senza categoria

RIDUZIONI PER RESIDENTI COMUNE DI SCANDICCI AL TEATRO STUDIO

Si comunica che i residenti del Comune di Scandicci avranno la possibilità di acquistare biglietti a prezzi ridotti per gli spettacoli della stagione 2018/2019 del Teatro Studio di Scandicci.

Sarà possibile prenotarsi, mandando una email e presentarsi alla biglietteria del Teatro Studio il giorno stesso dell’evento a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, mostrando la propria carta d’identità.

Pubblicato in Senza categoria

COME SON VIVE LE CITTÀ

La Fondazione Teatro della Toscana per la Città Metropolitana di Firenze

Il progetto 2018 della Fondazione Teatro della Toscana per la Città Metropolitana di Firenze utilizza in senso programmatico le esperienze fatte l’anno passato con Nelle contrade vaga la poesia. L’idea del “far viaggiare il teatro” ritorna quest’anno simbolicamente nel concetto del “redistribuire l’offerta qualificandola”, generando un vero e proprio Festival d’Autunno tra, il Teatro della Pergola, il Teatro Niccolini, il Teatro Studio, il Teatro di Rifredi, il Tenax Theatre, il Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio.

La Fondazione si mette dunque in una relazione dinamica col territorio, affinché produzione e distribuzione possano essere fluidificate e circolare con maggiore facilità. Attivano sinapsi, per svelare geografie inedite. Come già nel 2017, sono attente anche alla capacità del teatro di incidere sulla società, di promuovere il benessere, di analizzare fenomeni e cambiamenti dell’aspetto urbano, di lavorare sulla bellezza.

Giovani, promozione, lavoro: sono tre parole d’ordine sempre presenti nell’azione della Fondazione, anche e soprattutto rispetto all’area metropolitana.

Scopri tutti gli spettacoli

Leggi tutto

Pubblicato in Senza categoria

21 Ott 2018 - 16 Dic 2018

UN CUORE DI VETRO IN INVERNO

In Tournée

TOURNÉE

Monza
anteprima
Teatro Manzoni 21/10/2018
Firenze
prima nazionale
Teatro della Pergola 23 – 28/10/2018
Milano Teatro Franco Parenti 30/10 – 11/11/2018
Roma Teatro Ambra Jovinelli 28/11 – 9/12/2018
Perugia Teatro Morlacchi 11 – 16/12/2018

Un cuore di vetro in inverno è la nuova linea di ricerca del teatro di Filippo Timi, la “storia di un cavaliere umbro che parte per combattere un drago”.
Raccontato per stazioni come in una sorta di via crucis o di sacra rappresentazione, lo spettacolo semplice e giullaresco a guisa di rappresentazione medievale, è anche in parte un omaggio a un certo cinema di Pasolini e alle sue atmosfere.
Una produzione Teatro Franco Parenti, Fondazione Teatro della Toscana.

Approfondimento

12 Dic 2018 - 16 Dic 2018

LA TRAGEDIA DEL VENDICATORE

Firenze / Teatro della Pergola

Declan Donnellan dirige La tragedia del vendicatore di Thomas Middleton nella versione italiana di Stefano Massini. Dramma di vendetta, ha forti componenti di derivazione medievale nel senso della morte e della corruttibilità della carne, l’affascinato orrore per il peccato, l’uso di personaggi chiaramente simbolici.
Una produzione Piccolo Teatro di Milano.


REPLICA 11 DICEMBRE

Si comunica che per esigenze di allestimento non sarà possibile effettuare la replica del giorno 11 dicembre de La tragedia del vendicatore.

Gli abbonati potranno spostarsi ad una qualsiasi delle altre repliche senza alcun onere scrivendo una mail biglietteria@teatrodellapergola.com; diversamente, potranno chiedere di essere rimborsati recandosi presso la biglietteria del teatro entro e non oltre il 7 dicembre.

Ci scusiamo per il disagio.

Approfondimento

27 Dic 2018 - 2 Gen 2019

A TESTA IN GIÙ

Firenze / Teatro della Pergola

L’envers du decor

Gioele Dix dirige Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni in A testa in giù di Florian Zeller.
L’interesse è meno su ciò che viene detto che su ciò che non lo è. Perché qui non esistono più le apparenze, le maschere cadono, l’individuo si trova faccia a faccia con la complessità del suo essere.
Il testo è stato portato in scena, nel gennaio 2016, al Théâtre De Paris, con Daniel Auteil nel ruolo di protagonista e regista.
Una produzione ErreTiTeatro30.

Approfondimento

27 Dic 2018 - 6 Gen 2019

L’ACQUA CHETA

Firenze / Teatro Niccolini

Torna L’acqua cheta della Compagnia delle Seggiole, il capolavoro di Augusto Novelli, senza dubbio la commedia più conosciuta e più rappresentata nei teatri di tutta l’Italia del vernacolo fiorentino. Un lavoro che rappresenta per fiorentini e non quella Firenze che esisteva prima dei turisti, dell’alluvione, prima di ciò che le ha cambiato i connotati per sempre.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana in collaborazione con La Compagnia delle Seggiole.

Approfondimento

29 Dic 2018

VIAGGIO NEL COCOMERO

Firenze / Teatro Niccolini

24 novembre29 dicembre 2018

Viaggio nel Cocomero condotto da iNuovi è un percorso guidato dalla Compagnia di giovani diplomati della Scuola per Attori ‘Orazio Costa’ e di altre scuole nazionali italiane, che ci portano a scoprire un luogo nato per raccontare storie: il Teatro Niccolini di Firenze, uno dei teatri più antichi in assoluto. È qui, nel palazzo della storica Via del Cocomero, che a partire dal Seicento l’Accademia degli Infuocati cominciò ad allestire spettacoli. Oggi ammiriamo un piccolo gioiello architettonico, rinnovato da un recente restauro, in cui c’è ancora tutto il fascino di una sala teatrale che ha attraversato i secoli. Una sala che è pronta a raccontarsi attraverso le storie che l’hanno animata, i personaggi che hanno fatto sentire la propria voce, i segreti di un edificio unico.

SOLD OUT

Si comunica che Viaggio nel Cocomero è sold out.

Approfondimento

4 Gen 2019 - 6 Gen 2019

SORELLE MATERASSI

Firenze / Teatro della Pergola

Geppy Gleijeses dirige Lucia Poli, Milena Vukotic, Marilù Prati, in Sorelle Materassi. Torna in scena il capolavoro di Aldo Palazzeschi del 1934 con l’adattamento originale di Ugo Chiti. Un dramma familiare a tinte ironiche, che rappresenta i temi cari all’autore: la parodia dello stile di vita e della visione del mondo borghese, il fascino per il nonsense e i giochi di parole, il gusto per l’irrisione dei formalismi.
Una produzione Gitiesse Artisti Riuniti in collaborazione con Festival Teatrale di Borgio Verezzi.

Approfondimento

8 Gen 2019 - 13 Gen 2019

COPENAGHEN

Firenze / Teatro della Pergola

Torna in scena l’evento Copenaghen di Michael Frayn con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lojodice, nella storica regia di Mauro Avogadro.
Un “processo privato” a porte chiuse, che di continuo si aprono proiettando i personaggi verso azioni e luoghi mentali, forse, ma per noi tutti reali: la bomba atomica, il genocidio, la funzione positiva, e al tempo stesso pericolosa, della scienza.
Una produzione Compagnia Umberto Orsini e Teatro di Roma, in co-produzione con CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia.

Approfondimento

10 Gen 2019 - 6 Apr 2019

I gialli di Poe

Firenze / Teatro della Pergola

10/12  24/26 GENNAIO – 7/9 – 21/23 FEBBRAIO – 7/9 – 21/23 MARZO – 4/6 APRILE 2019

NOVITÀ! IN PRIMA ASSOLUTA

V° serie

Gli assassinii di rue Morgue

Nella parte più nascosta e notturna della Pergola rivivono le ossessioni, i tormenti e gli incubi dell’animo umano. Mezzanotte a teatro con Edgar Allan Poe – I gialli di Poe  è il nuovo spettacolo itinerante proposto con la Compagnia delle Seggiole nelle ‘segrete’ che creano la bellezza sulla scena del massimo teatro fiorentino.

Guida del percorso Poe e tutti i pensieri che stanno tra il sonno e la veglia, tra la vita e la morte, tra la realtà e la fantasia. Dieci racconti da brivido del principe della letteratura dell’orrore e del giallo poliziesco che indagano le pieghe più nascoste e gli incubi dell’uomo, tematiche poi affrontate dall’indagine psicologica moderna. Un viaggio affascinante nei meandri del teatro e del mistero.

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Approfondimento

13 Gen 2019 - 14 Apr 2019

IN SUA MOVENZA È FERMO

Firenze / Teatro della Pergola

14 ottobre – 4 novembre – 2 dicembre 2018
13 gennaio – 10 febbraio – 10 marzo – 14 aprile 2019


Oltre 300 repliche e più di 20.000 spettatori per la storica visita spettacolo al Teatro della Pergola: In sua movenza è fermo continua a svelare storia, personaggi e segreti del più antico teatro all’italiana.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana, in collaborazione con La Compagnia delle Seggiole.

L’accesso può essere difficoltoso per i non deambulanti

Approfondimento

15 Gen 2019 - 20 Gen 2019

MISS MARPLE: GIOCHI DI PRESTIGIO

Firenze / Teatro della Pergola

Pierpaolo Sepe dirige Maria Amelia Monti in Miss Marple, la più famosa detective di Agatha Christie, per la prima volta su un palcoscenico in Italia.
Adattando il romanzo, Edoardo Erba riesce a creare una commedia contemporanea, che la regia di Pierpaolo Sepe valorizza con originalità, senza intaccare l’inconfondibile spirito di Agatha Christie.
Una produzione Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo.

Approfondimento

19 Gen 2019 - 27 Apr 2019

SULLA SCIA DEI GIORNI

Firenze / Teatro della Pergola

Dialoghi sulla dignità

All’interno del ciclo di incontri, che ormai da tre anni la Fondazione CR Firenze organizza per la nostra città, quest’anno si è voluto proporre il tema della dignità che può sembrare desueto nella nostra società ma che, secondo noi, dovrebbe essere valorizzato, come quelli già trattati quali ‘limite’ e ‘responsabilità’.

Ingresso libero

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti su www.fondazionecrfirenze.it

Approfondimento

22 Gen 2019 - 27 Gen 2019

IL PENITENTE

Firenze / Teatro della Pergola

Luca Barbareschi dirige e interpreta Il penitente David Mamet con Lunetta Savino, Massimo Reale e con Duccio Camerini.
Una tragedia moderna, un dilemma morale. Un uomo buono, la gogna mediatica e giudiziaria.Otto scene, otto atti di confronto tra marito e moglie, con la pubblica accusa e con il proprio avvocato. Fino al colpo di scena finale.
Una produzione Teatro Eliseo, Fondazione Campania Dei Festival, Napoli Teatro Festival Italia.

Approfondimento

29 Gen 2019 - 3 Feb 2019

I FRATELLI KARAMAZOV

Firenze / Teatro della Pergola

Matteo Tarasco dirige Glauco Mauri Roberto Sturno ne I fratelli Karamazov di Dostoevskij.
Un inferno dantesco, una “comédie humaine” alla russa, dove bestie umane si agitano sulla scena del mondo, dove il denaro, il fango e il sangue scorrono insieme. Un capolavoro che ci restituisce il coraggio di essere nuovamente eloquenti e profondamente umani.
Una produzione Compagnia Mauri Sturno.

Approfondimento

5 Feb 2019 - 10 Feb 2019

IL PADRE

Firenze / Teatro della Pergola

Piero Maccarinelli dirige Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere ne Il Padre di Florian Zeller.
La forza di questa pièce consiste nel saper raccontare con ironia, delicatezza e intelligenza, lo spaesamento di un uomo affetto da Alzheimer, la cui memoria inizia a vacillare e a confondere tempi, luoghi e persone.
Una produzione Goldenart Production.

Approfondimento

12 Feb 2019 - 17 Feb 2019

LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE

Firenze / Teatro della Pergola

(La nuit juste avant les forêts)

Lorenzo Gioielli dirige Pierfrancesco Favino ne La notte poco prima delle foreste di Bernard-Marie Koltes.
I temi assoluti di questo autore prematuramente scomparso a quarant’anni affiorano in un poema per voce sola che sconta i problemi dell’identità, della moralità, dell’isolamento, dell’amore non facile. Poco prima del punto di non ritorno della nostra umanità.
Una produzione Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo.

Approfondimento

19 Feb 2019 - 24 Feb 2019

IO E PIRANDELLO

Firenze / Teatro della Pergola

in viaggio con i miei autori

Io e Pirandello è un recital interpretato e voluto fortemente da Sebastiano Lo Monaco. La vita dell’attore siciliano e quella dello scrittore Luigi Pirandello si incontrano, si contaminano, si intrecciano. Spiritualmente insieme sul palcoscenico per raccontarci di un teatro vissuto visceralmente.
Una produzione SiciliaTeatro.

Approfondimento

23 Feb 2019 - 31 Mar 2019

I GIGANTI DELLA MONTAGNA

In Tournée

TOURNÉE

Viterbo anteprima Teatro dell’Unione 23/2/2019
Milano Teatro Strehler 27/2 – 10/3/2019
Roma Teatro Eliseo 13 – 31/3/2019

I Giganti della montagna è l’ultimo dei miti, testamento artistico, di Luigi Pirandello. Quest’opera costituisce il punto più alto e la sintesi di tutta la poetica pirandelliana. I Giganti è un testo incompiuto. Magnificamente incompiuto. E non sapremo mai se questa “incompiutezza” sia dovuta all’impossibilità di finire l’opera o a una precisa intenzione dell’autore.

Approfondimento

5 Mar 2019 - 10 Mar 2019

DRACULA

Firenze / Teatro della Pergola

PRIMA NAZIONALE

Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi, forti del grande successo di Delitto/Castigo, si cimentano in una nuova riscrittura di un altro capolavoro della letteratura, l’ultimo grande romanzo gotico Dracula di Bram Stoker. Un viaggio notturno verso l’ignoto, che ci offre l’opportunità di scoperchiare il mostro che si cela in ognuno di noi, mettendoci a confronto con i nostri più profondi e ancestrali misteri.
Una produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo, Fondazione Teatro della Toscana.

 

Approfondimento

12 Mar 2019 - 17 Mar 2019

I PROMESSI SPOSI ALLA PROVA

Firenze / Teatro della Pergola

Andrée Ruth Shammah dirige Luca Lazzareschi, Laura Marinoni e un gruppo di giovani attori ne I promessi sposi alla prova di Giovanni Testori.
Una ricerca dei fondamenti del teatro e del mestiere dell’attore che erano veri allora, nel 1984, quando il testo è stato messo in scena la prima volta, ma che sono veri e attuali soprattutto ora.

Approfondimento

14 Dic 2018 - 15 Dic 2018

Nel Labirinto. Discorso sul MitoScandicciTeatro Studio

Raccontare storie è la ragione per cui si sale sul palco, ascoltare storie, guardare le immagini che evocano e riconoscersi in esse è quella per cui ci sediamo in platea.

Approfondimento

18 Dic 2018

YORICKUn Amleto dal sottosuoloTeatro IndiaRoma

Pontedera / Teatro Era

In prima nazionale YORICK Un Amleto dal sottosuolo, uno spettacolo di e con Simone Perinelli.
C’è una linea che divide il cervello in due emisferi. Una linea che separa il bene dal male, il sano dal malato, ciò che è consentito dire e ciò che è meglio tacere.
C’è una linea che separa i vivi dai morti.
Yorick, il Fool per eccellenza, il buffone di corte di re Amleto, è morto e le sue parole non ci sono pervenute se non sotto forma di una sfida: immaginarle.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana, Gli Scarti, Leviedelfool.

Approfondimento

7 Gen 2019

LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE

Lorenzo Gioielli dirige Pierfrancesco Favino ne La notte poco prima delle foreste di Bernard-Marie Koltes.
I temi assoluti di questo autore prematuramente scomparso a quarant’anni affiorano in un poema per voce sola che sconta i problemi dell’identità, della moralità, dell’isolamento, dell’amore non facile. Poco prima del punto di non ritorno della nostra umanità.
Una produzione Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo.

Essere stranieri. Abbordare un nuovo e giovane amico sotto la pioggia. Avere in cuore una ragazza notturna, un ectoplasma da lungofiume. Odiare gli specchi. Amare le puttane matte. Distinguere il ‘nervosismo’ dei macrò usciti dritti dritti dalle gonne di mamma. Farsi un’idea di qualcuno solo se te lo scopi. E però poi filarsela, senza discorsi. Denunciare la divisione in zone di lavoro settimanale, in zone per le moto, o per rimorchiare, o per le donne, o per gli uomini, o per i froci, e avvilirsi per zone della tristezza, della chiacchiera, dei venerdì sera.
L’intelaiatura di quest’opera è un paradigma straordinario, un testo fluentissimo e irto nella sua prosa vertiginosa, aliena da punteggiatura ferma, tutta pervasa di anacoluti e biasimi come un romanzo-pamphlet di Céline. I temi assoluti di questo autore prematuramente scomparso a quarant’anni affiorano in una comunicazione per voce solista, un poema teatralissimo che sconta i problemi dell’identità, della moralità, dell’isolamento, dell’amore non facile.

 

Approfondimento

11 Gen 2019 - 12 Gen 2019

LA RAGIONE DEL TERRORE

Salvatore Tramacere dirige La ragione del terrore di Michele Santeramo, con Michele Cipriani e Anna Chiara Ingrosso. L’ambiente è un paesaggio fatto di grotte abitate da persone e non nella preistoria, ma nell’Italia di pochi decenni fa. In uno di quei posti in cui i sogni sembrano veri. Una storia sull’apparente inevitabilità di certe conseguenze.
Una produzione Cantieri Teatrali Koreja.

Approfondimento

19 Gen 2019 - 20 Gen 2019

I FRATELLI KARAMAZOV

Matteo Tarasco dirige Glauco Mauri Roberto Sturno ne I fratelli Karamazov di Dostoevskij.
Un inferno dantesco, una “comédie humaine” alla russa, dove bestie umane si agitano sulla scena del mondo, dove il denaro, il fango e il sangue scorrono insieme. Un capolavoro che ci restituisce il coraggio di essere nuovamente eloquenti e profondamente umani.
Una produzione Compagnia Mauri Sturno.

Approfondimento

22 Gen 2019

GIARDINI DI PLASTICA

Lo spettacolo cattura gli sguardi, ma lascia libera la fantasia di correre a briglia sciolta. Chi decide di subirne l’incantesimo, si prepari a un viaggio sorprendente alla scoperta di mondi magici dove colori, luci e suoni assecondano i suoi desideri. Mondi a sé, ciascuno con le proprie meraviglie, dove si possono incontrare extraterrestri, samurai, fate, angeli…Dove c’è posto per i ricordi, i sogni, le emozioni. Di grande impatto visivo, le scene suggestionano anche chi bambino non è più, grazie all’originalità delle trovate e alla forza evocativa di certe immagini.

Approfondimento

14 Dic 2018 - 15 Dic 2018

NEL LABIRINTO. DISCORSO SUL MITO

Scandicci / Teatro Studio Mila Pieralli

Vittorio Continelli dirige e interpreta Nel Labirinto. Discorso sul mito, un racconto fatto di storie, storie antiche che ancora ci parlano attraverso simboli e nomi che tutti conosciamo: i nomi degli dèi e degli eroi di Grecia, i simboli della civiltà europea e mediterranea. Narrare storie è la ragione per cui si sale sul palco, ascoltare storie, guardare le immagini che evocano e riconoscersi in esse è quella per cui ci sediamo in platea.
Una produzione Fondazione Teatro della Toscana.

Approfondimento

18 Dic 2018 - 19 Dic 2018

LA MATEMATICA IN CUCINA

Scandicci / Teatro Studio Mila Pieralli

UN CABARET MATEMATICO-CULINARIO

Angelo Savelli dirige Fabio Magnani e Samuele Picchi ne La matematica in cucina dall’omonimo libro di Enrico Giusti. Lo spettacolo altro non è che un cabaret matematico-culinario. Come dire: Pitagora sul palco di Zelig.
Una produzione Pupi e Fresedde – Teatro di Rifredi.

Approfondimento

20 Gen 2019

A VOLTE MI CHIEDO A COSA PENSI IL NEMICO: ANCHE LUI GUARDA LE STELLE?

Scandicci / Teatro Studio Mila Pieralli

Laboratorio di “cerchi sonori” ispirato al tema “Il nemico”

Un soldato è sepolto da anni nella sua trincea, nel suo buco, pronto a combattere il nemico che si trova nel buco di fronte. I giorni passano nell’attesa di questo scontro. Il soldato sa, perché glielo hanno insegnato, che il nemico è terribile, assetato di sangue, privo di qualsiasi umanità. Ma passano i giorni e il nemico non si vede mai.

È questa l’intelaiatura dell’album illustrato Il nemico di Davide Calì e Serge Bloch come dello spettacolo omonimo a esso ispirato, realizzato dal Teatro dell’Elce nel 2015. Proprio sul tema del nemico la compagnia propone ora un laboratorio di “cerchi sonori”, nome dato a una piattaforma di improvvisazione collettiva ideata e sviluppata per la produzione dello spettacolo, che vede in scena un attore (Erik Haglund) e una cantante (Lucia Sargenti) in continuo dialogo. Il “cerchio sonoro” indaga, infatti, le possibili interazioni tra la produzione di musica live e l’azione scenica in un processo di creazione teatrale.

Per informazioni e richieste di partecipazione

Scrivere a organizzazione@teatrodellelce.it, inviando una breve descrizione della propria, eventuale, esperienza in campo performativo.

LABORATORIO: 14 / 19 gennaio 2019

Approfondimento

Estate all’Acciaiolo

Estate al Bargello

Teatro Studio

Via Gaetano Donizetti, 58
Scandicci (FI)
Tel. 055.7351023
Dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 18.00
teatrostudio@teatrodellatoscana.it

Biglietteria di prevendita
Teatro della Pergola | Via della Pergola, 30 – Firenze
Da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 18.30. Domenica riposo.
Tel. 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Il Saloncino

Come arrivare

Parco Jerzy Grotowski – Via indipendenza 56025 – Pontedera (PI)
tel. +39 0587 55720/57034 – fax +39 0587 213631
info@centroperlaricercateatrale.it

IN TRENO
Linea FIRENZE PISA.
Fermata PONTEDERA – CASCIANA TERME.
Dalla STAZIONE al TEATRO ERA: Bus CPT LINEA 1
Dal TEATRO ERA alla STAZIONE: BUS CPT LINEA 3

IN AUTO
Da Pisa e da Firenze
Prendere la S.G.C. FI-PI-LI.
Uscire a PONTEDERA (attenzione non uscire a PONTEDERA PONSACCO).
Alla rotatoria prendere la 1° uscita, continuare su Viale Asia, alla rotatoria seguente prendere la 3° uscita e proseguire su Via Tosco Romagnola per 700m circa, quindi svoltare a sinistra in via del Gelso (il TEATRO ERA è alla destra del Centro Commerciale PANORAMA).

Come arrivare

Il teatro può essere raggiunto:
IN AUTOBUS: linee 14 e 23 (fermata S.Egidio), linea 6 (fermata Colonna), e tutte le altre linee che transitano da Piazza S.Marco (circa 5 minuti a piedi dal Teatro)
IN TAXI: il nostro personale vi aiuterà nel reperimento di una vettura al termine delle rappresentazioni.
IN AUTO: suggeriamo di utilizzare i parcheggi Ghiberti e Beccaria, che distano circa 10 min. a piedi dal Teatro. Consigliamo di non cercare di stazionare con l’auto nel perimetro ZTL in quanto la sosta è vietata praticamente ovunque.
IN MOTO O SCOOTER: disponibili parcheggi in via S.Egidio e via Bufalini.

via della Pergola 12/32 – 50121 Firenze
Centralino +39 055.22641 – Biglietteria +39 055.0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com

Teatro della Toscana

tdtoscana

Benvenuti nel sito Teatro della Toscana.

Pergola Card

Pergola Card è la “chiave” che apre tutte le porte del teatro senza fatica. Dotata di codice a barre, può essere caricata con denaro o biglietti di spettacoli della stagione 2015/2016. È ideale per chi vuol fare un regalo, ma anche per l’abbonato che non desidera portare con sé tanti biglietti. Può essere ricaricata un numero infinito di volte e, una volta esaurito il primo credito, dà diritto allo sconto del 10% su tutti gli acquisti successivi, oltre ad una serie di altre promozioni speciali.

Teatro Era

teatro-era

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta, Pontedera, cittadina in provincia di Pisa, è divenuta una di quelle paradossali capitali del teatro che punteggiano il secondo Novecento, situate in periferia eppure centrali. Una storia che nasce da un piccolo gruppo di dilettanti ispirati dal Living Theatre di Julian Beck e Judith Malina.
Un teatro dapprincipio necessario a pochi, fatto in casa, povero e megalomane, ma pensato in grande; isolato, all’inizio, nella sua stessa città, ma intraprendente per i legami con teatri lontani (primo fra tutti l’Odin Teatret di Eugenio Barba e successivamente il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski).

Teatro della Pergola

Il Teatro della Pergola si trova nel cuore del centro storico di Firenze, a due passi da piazza del Duomo.
In occasione degli spettacoli della stagione di prosa nei giorni feriali (da martedì a sabato) è disponibile un servizio gratuito di parcheggio e navetta andata e ritorno nel viale Segni: si può lasciare l’auto, raggiungere il teatro col minibus e tornare una volta finito lo spettacolo. Dopo il termine della rappresentazione il minibus circolerà fino ad esaurimento degli spettatori in attesa.

teatro-pergola